Come scampare all'APOCALISSE (e anzi, goderne!)

18:37
 
Condividi
 

Manage episode 304666787 series 2915341
Creato da Enrico M. Di Palma, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
C'è quella canzone dei R.E.M., "It's the end of the world as we know it", che mi ha sempre fatto brillare gli occhi per due frasi: "and I feel fine" e "I had some time alone", vale a dire "sto bene" e "ho passato un po' di tempo da solo". Davanti alla fine del mondo, mi stupiva che si potesse stare bene, che fosse anzi l'occasione per riflettere, per prendersi tempo. Perché sì, l'apocalisse - di qualsiasi tipo - non arriva così, a caso, per sconvolgere il mondo e andarsene via; ci lascia sempre qualcosa, una visione, una riflessione, un'eredità. E questo, sorpresa sorpresa, ce lo dice già l'etimologia della parola, che si ricollega ai più radicati miti greci e alle riflessioni sulle "ultime cose" di matrice cristiana...
Che sia la crisi climatica, il down dei social, la cavalcata dei quattro dell'apocalisse, un meteorite, una pandemia, un'invasione zombie, la domanda resta la stessa: voi cosa siete disposti a imparare dalla vostra apocalisse?

69 episodi