Scarica l'app!

show episodes
 
A partire da giovedì 15 aprile, un podcast settimanale per raccontare i primi 50 anni della storia del movimento e della comunità LGBTQ+ in Italia. Interviste, materiali d’archivio, musica e tantissimi aneddoti per recuperare le radici dell’orgoglio omosessuale. Seguici anche sulla nostra pagina Facebook, sul profilo Instagram e sul sito leradicidellorgoglio.it
 
AntiCorpi è il podcast a tema femminista di The Vision condotto da Jennifer Guerra in uscita ogni mercoledì. AntiCorpi evoca la resistenza che i nostri corpi attuano ogni giorno, dalle molestie, dalla norma e da chi li vorrebbe regolare con leggi oppressive. Partecipa alla discussione su: https://www.facebook.com/groups/anticorpi/ Illustrazione: Alessandro De Vecchi
 
Loading …
show series
 
Cinema, moda, televisione, locali, stampa, convegni e dimostrazioni di piazza: la “diversità” non è più confinata e confinabile ai margini della società. La fine degli anni Settanta vede il variegato movimento LGBT sempre più cosciente di sé e determinato. Gli anni della sfida e della provocazione hanno scrollato l’indifferenza della società italia…
 
I giovani che ritornano nelle piazze e nelle strade nel 1977 sembrano da subito molto diversi dai loro fratelli maggiori del Sessantotto: sono più colorati, amano la musica, ascoltano le radio private, leggono riviste e fanzine molto stimolanti, ma soprattutto non sono più disposti a subordinare desideri ed esigenze a una politica che sa di stantio…
 
Le cruciali elezioni politiche del 1976 - quelle in cui si vagheggia il sorpasso della sinistra - sono l'occasione in cui gli omosessuali, grazie a un'idea di Marco Pannella, testano la visibilità politica: il Partito radicale mette in lista gay e lesbiche. La voglia di uscire fuori è sempre più urgente e, pur perdendo l'originario impeto rivoluzio…
 
Enfant prodige del movimento di liberazione omosessuale, personalità istrionica e al contempo cerebrale, Mario Mieli (1952-1983) è stato una cometa dell’attivismo italiano, che - a mo’ di scia - ci ha lasciato uno dei testi cardine della militanza LGBT+: Elementi di critica omosessuale, manifesto del polimorfismo sessuale. Questo saggio è stato pub…
 
Nella notte tra il 1° e il 2 novembre 1975 all'Idroscalo di Ostia viene ammazzato un omosessuale. Non un omosessuale qualunque, uno dei tanti che sono morti ammazzati: si tratta del poeta, scrittore e regista Pier Paolo Pasolini. In questo episodio cercheremo di sondare l’impatto che l’intellettuale Pasolini e la sua morte hanno avuto sulla società…
 
Mentre il FUORI! si radica in tutta Italia, una scelta - quella di Angelo Pezzana di federarsi al Partito Radicale - crea delle fratture nel movimento di liberazione omosessuale, destinate a non ricomporsi per lungo tempo. Le donne del FUORI! si interrogano sulla dialettica tra lesbismo e femminismo. Ma non tutte le domande lasciate aperte dal bien…
 
È il 1972 quando si scopre che a Sanremo verrà organizzato un congresso di sessuologia che sembra nascondere intenti per nulla limpidi, promuovendo quelle che oggi sono tristemente note come terapie riparative. I membri del neonato FUORI! non possono non esporsi. Con la voce e con i corpi. Decidono di fare rumore, di andare lì e prendere la parola.…
 
Favolosi per molti ma non per tutti, gli anni ’60 segnano per il belpaese l’inizio di una malcelata ossessione per la trasgressione e gli scandali, tragici o pruriginosi che siano. Dai fantomatici Balletti Verdi, millantati rendez-vous tra giovanotti nella più sonnolenta provincia bresciana, alle luci della ribalta, dove L’Arialda di Giovanni Testo…
 
Dall’inizio del Novecento, quando l’assenza di legislazioni e restrizioni rendeva l’Italia contadina terreno di conquista anche mercenaria per ricchi omosessuali europei, passando per il ventennio fascista, che inneggiando ai miti della famiglia e della purezza della razza condannava gli omosessuali al confino e le lesbiche all’invisibilità, quindi…
 
Il 15 aprile 1971 esce sul quotidiano La Stampa la recensione del saggio Diario di un omosessuale, dello psicoterapeuta cattolico Giacomo Dacquino. L’articolo irrita un gruppo di ragazzi omosessuali che gravitano intorno alla piccola libreria di Angelo Pezzana, il quale decide di scrivere al giornale. Il rifiuto della pubblicazione della lettera - …
 
A partire da giovedì 15 aprile, un podcast settimanale per raccontare i primi 50 anni della storia del movimento e della comunità LGBTQ+ in Italia. Interviste, materiali d’archivio, musica e tantissimi aneddoti per recuperare le radici dell’orgoglio omosessuale. Seguici anche sulla nostra pagina Facebook, sul profilo Instagram e sul sito leradicide…
 
Ospite della puntata è Luca De Santis, già sceneggiatore di graphic novel, si occupa di studi di genere e storia dei videogiochi. Tra gli altri, ha pubblicato il primo saggio a trattare la rappresentazione delle minoranze LGBTQ nella storia dei videogiochi, Videogaymes. Omosessualità nei videogiochi tra rappresentazione e simulazione (1975-2009) (U…
 
In questa puntata discutiamo di sessualità con Frida Affer ed Eleonora Strozzi, rispettivamente fondatrice e marketing manager di Wovo Store. Wovo Store è un negozio di lingerie e sex toy di Milano, che nel corso degli anni è riuscito a creare una community che ha fatto dell’inclusività e di un atteggiamento positivo nei confronti della sessualità …
 
Ospite della puntata è Roberta Masella, fondatrice e presidente dell’associazione Next Stop. L'associazione ha lanciato il progetto #nextstopmi, una campagna di sensibilizzazione sulle molestie sui mezzi pubblici di Milano. In questa puntata abbiamo citato: - 10 Hours of Walking in NYC as a Woman - Istat, Violenza dentro e fuori la famiglia (2014) …
 
Maria Chiara ed Elena Paolini sono due sorelle marchigiane, attiviste disabili, che gestiscono il blog Witty Wheels. Sul loro sito, si occupano di giustizia sociale e pregiudizi, secondo la prospettiva di due donne in carrozzine elettriche in un mondo non accessibile e abilista. In questa puntata abbiamo citato: - Stella Young, I'm not your inspira…
 
SessFem è un laboratorio autogestito, gratuito e aperto a tutti, presente con vari gruppi in tutta Italia. SessFem è un’esperienza di esplorazione e apprendimento collettivo, un luogo per riappropriarsi e ridefinire il proprio corpo, piacere, linguaggio ed educazione. Attualmente è presente a Bologna, Milano, Roma, Trento, Bari, Padova e Bergamo. O…
 
Ospite della puntata è Emilio Cozzi, giornalista e scrittore che si occupa di cultura videoludica, eSport, innovazione tecnologica e spazio. È autore di Ti racconto un film, scritto con Roberto Escobar (Raffaello Cortina Editore, 2005) e di "Videogiochi. Cronache da un altro mondo e battaglie virtuali", in Il ritiro sociale negli adolescenti, a cur…
 
Obiezione respinta è un progetto di mappatura dell'obiezione di coscienza in Italia, nato dalla rete transfemminista di Non Una Di Meno. La pagina vuole fornire supporto e informazioni in materia di contraccezione, sessualità e aborto alle donne e alle persone che vogliono prevenire o porre fine a gravidanze indesiderate. Discuti dei temi affrontat…
 
Harpies è la prima squadra italiana di roller derby, fondata a Milano nel 2012 da Filippo Simonetti. Oggi è una delle più note squadre italiane iscritte alla Women's Flat Track Derby Association. 6 Harpies fanno parte della Nazionale italiana, che ha debuttato nel 2014. In questa puntata abbiamo citato: - Lo spaccone vagabondo (Garnett, 1950) - Whi…
 
Odiare ti costa è un’iniziativa dell’Associazione Pensare Sociale, fondata da Cathy la Torre e Maura Gancitano per il sostegno, supporto e aiuto alle vittime di odio sul web, che orienta chi ha subito incitamento all’odio e in generale hate speech anche sotto forma di diffamazione, cyberbullismo, revenge porn, minacce, violenza, offese alla propria…
 
Ospite di questa puntata è Riccardo Massidda, in arte Ava Hangar, drag queen, coreografo e performer teatrale, che nel 2019 ha vinto il titolo di Miss Drag Queen Italia. Puoi seguire Riccardo/Ava sulla sua pagina Instagram e tramite il suo progetto di circo contemporaneo Fabbrica C. In questa puntata abbiamo citato: - Domitilla Campanile, Filippo C…
 
ControNarrazioni è un progetto di ricerca di che studia le discriminazioni in Italia per comprendere i vissuti di chi le vive e le motivazioni di chi le ha agite.​ La sua peculiarità è il condividere online le storie di discriminazione per permettere a tutt* di leggerle. Il motivo è semplice: entrare in contatto empatico con una persona ci permette…
 
L'ospite di questa settimana è Carolina Capria, ideatrice della pagina Facebook di divulgazione "L'ha scritto una femmina", in cui consiglia esclusivamente libri scritti da donne. Scrittrice e sceneggiatrice televisiva specializzata in letteratura per l'infanzia, il suo ultimo romanzo è La circonferenza di una nuvola, edito Harper Collins. In quest…
 
"Leaving violence, living safe" è un progetto della rete di centri antiviolenza D.i.Re – Donne in rete contro la violenza in partnership con l'UNHCR l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. Il progetto mira a garantire a donne e bambine rifugiate e richiedenti asilo sopravvissute alla violenza sessuale e di genere la possibilità di…
 
Ospite è Chiara De Bella, psicologa clinica e sessuologa, vicepresidente dell'associazione Asterisco. Asterisco è un’associazione culturale con sede a Cormano che ha lo scopo di promuovere il benessere psicologico e sessuale attraverso la valorizzazione delle diversità e della complessità, lavorando per ridurre gli stereotipi e per diffondere la cu…
 
In questa puntata c'è con noi Aya Mohamed, più nota come Milan Pyramid. Aya vive a Milano, dove studia Scienze Politiche e ha un blog e un canale YouTube dove affronta il tema dell'identità e della diversity tra religione, moda e femminilità. Puoi seguire Aya su Instagram. In questa puntata abbiamo citato: - John Carl Flugel, Psicologia dell'abbigl…
 
Dal 20 al 22 settembre 2019 a Bologna si terrà la undicesima edizione di Some Prefer Cake, il festival internazionale di cinema lesbico, con la direzione artistica di Comunicattive, associazione femminista e agenzia di comunicazione bolognese. Il festival, fondato da Luki Massa e da Marta Bencich, diffonde film, documentari, cortometraggi, visioni,…
 
L'ospite della puntata è Marvi Santamaria. Marvi, classe ’88, è una siciliana trapiantata a Milano, dove lavora come social media manager. Dal 2014 frequenta le dating app e nel 2017 fonda una community, Match & The City, con un blog, una pagina e un gruppo Facebook. Nel 2018 è uscito il suo libro Tinder & The City, per Agenzia Alcatraz. In questa …
 
Oiza Queensday è una contributor di The Vision. Ha 24 anni, è nata e cresciuta ad Ancona e ha origini nigeriane. Attualmente studia Global Politics all’Università di Macerata e si interessa di antirazzismo, minoranze e femminismo. Puoi seguire Oiza su Facebook e su Instagram e leggere i suoi articoli su The Vision. In questa puntata abbiamo citato:…
 
Clara Campi, l'ospite di questa puntata, è una stand-up comedian e attrice italiana. Ha frequentato l’American Musical and Dramatic Academy di New York, dove ha vissuto e lavorato recitando in film indipendenti e spettacoli Off-Broadway e dove si è affacciata all’ambiente della stand-up. Tornata in Italia, ha partecipato a varie trasmissioni televi…
 
Ospite della puntata è Vicky, una ragazza milanese di 22 anni che sta facendo la transizione. Dall'infanzia alla sua ritrovata serenità, Vicky ci racconta le tappe, le difficoltà e le emozioni di questo percorso. In questa puntata abbiamo citato: - Porpora Marcasciano, L'aurora delle trans cattive: Storie, sguardi e vissuti della mia generazione tr…
 
Ospite di questa puntata è Sumaya Abdel Qader, consigliera del comune di Milano. Sumaya è nata a Perugia ed è di origini giordane. Laureata in biologia, mediazione linguistica e sociologia, è attivista per i diritti delle donne. In questa puntata abbiamo citato: - Muslima: Muslim Women’s Art and Voices - Samina Ali, What does the Quran really say a…
 
L'ospite di questa puntata è Marina Pierri. Marina scrive di serie tv per Il Corriere della Sera e Vanity Fair. Attivista femminista, gamer più che occasionale e appassionata di tecnologia, è docente e coordinatrice allo IED. È fondatrice e co-direttrice artistica di FeST - Il Festival delle Serie Tv di Milano. La prossima edizione di Fest si terrà…
 
Ospiti di questa puntata sono Serena, Matilde e Dalila, tre attiviste di Non una di meno. Non una di meno è arrivato in Italia nel 2016 sulla spinta di Ni una menos, il movimento argentino delle donne contro la violenza maschile. Nel nostro Paese, è diventata un'importante realtà del femminismo grazie allo sciopero globale dell'8 marzo e al suo Pia…
 
Ospite della puntata è Mauro Muscio, fondatore della Libreria Antigone di Milano. Antigone, aperta da Mauro nel 2016, si trova in via Kramer, 20 e ospita libri di saggistica, narrativa e fumetti a tematica femminista e LGBTQ+. Da poco è anche diventata una casa editrice. Sul sito della libreria è possibile sfogliare il ricco catalogo di Antigone e …
 
Ospite della puntata è Luciana Tavernini, socia della Libreria delle donne di Milano e della Comunità di storia vivente. È autrice con Marina Santini di Mia madre femminista. Voci da una rivoluzione che continua, (Il Poligrafo, 2015). Il suo ultimo libro, scritto con Daniela Danna, Silvia Niccolai e Grazia Villa è Né sesso né lavoro. Politiche sull…
 
Ospite della puntata è Lorenzo Gasparrini, filosofo femminista, ex docente di Estetica ed ex ricercatore in Scienze della Formazione e autore di Diventare uomini (Settenove, 2016) e Non sono sessista, ma... (TLON, 2019). Puoi leggere Lorenzo sul suo blog. In questa puntata abbiamo citato: - Lorenzo Gasparrini, Diventare uomini, Settenove, 2016. - L…
 
Ospite è Carlotta Cossutta, femminista queer e assegnista di ricerca in Filosofia Politica presso l’Università del Piemonte Orientale. Puoi leggere Carlotta sulla rivista del collettivo Effimera. In questa puntata abbiamo citato: - Donna Haraway, Manifesto Cyborg. Donne, tecnologie e biopolitiche del corpo, Milano, Feltrinelli, 2018. - Helen Hester…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login