show episodes
 
Loading …
show series
 
Gli Apostoli tornano entusiasti a raccontare della missione. Gesù vuole aiutarli a discernere perché non cadano in trappola: la trappola della frenesia, dell'attivismo, dell'immergerci in troppe cose da fare fino a non coglierne più il significato, a essere stressati ed esauriti nelle nostre energie. Tenero questo Dio che, invece di esigere o chied…
 
Gesù chiama i suoi discepoli e li manda. Chiamare e mandare: due verbi per comprendere il dinamismo della vita. Per comprendere che ogni chiamata ricevuta - la vita, l'amore, il lavoro, la fede - non per noi stessi, ma è anche un mandato, un compito da realizzare, una responsabilità da attuare per rendere migliore il mondo intorno a noi. Solo cosi,…
 
I compaesani di Gesù si scandalizzano di Lui. Lo scandalo è l'incarnazione: un Dio che parla e si rivela nella fragilità e piccolezza di un uomo, del figlio del falegname. E' lo scandalo, la pietra d'inciampo anche per tutti noi: un Dio grande e onnipotente ci attrae, ma scoprire la sua presenza e parola nella vita ordinaria, nella ordinarietà dell…
 
Due storie di dolore incrociate e mescolati. Un tocco. E la guarigione. Il Vangelo ci presenta due donne accomunate dal numero 12, simbolo delle dodici tribù di Israele: una perde sangue cioè vita, è isolata perché considerata impura; l'altra lentamente muore. Si tratta di Israele, la sposa del Signore, che allontanandosi da Lui diventa impura, per…
 
Solo una barca che rimane a riva non rischia la tempesta. Ma le barche sono fatte per il mare aperto. Così, anche la nostra vita. E quando onde e venti contrari sballottano la barca della nostra vita, spesso pensiamo che il Signore dorme. Ma, invece, Egli è sulla barca con noi: non ci salva dalla tempesta, ma nella tempesta. E questa ora del naufra…
 
E' una questione di sguardo. Di come guardi la vita, gli altri, te stesso. Di uno sguardo "poetico" come quello di Gesù, che va oltre ciò che appare ed è capace di scrutare dentro le cose. Così, ci accorgiamo della presenza nascosta di Dio in ogni cosa e in ogni situazione. Come un piccolo seme, dice Gesù. Lentamente cresce anche di notte, anche qu…
 
La domanda degli Apostoli sui preparativi per la cena della Pasqua, ci svela il senso profondo dell'Eucaristia: dove vuoi che andiamo a preparare perché possiamo mangiare la Pasqua? Allo spezzare del pane è associato il verbo "mangiare", che è collegato al nutrimento e quindi alla vita. Nell'Eucaristia noi mangiamo Cristo, mangiamo la Sua Pasqua, d…
 
Dio non è un solitario, ma una Relazione d'amore. Per questo è un Dio vicino, che parla, che viene, che accompagna, che ama. Lo puoi vedere e adorare nella storia della tua vita e vivere sapendo che Egli resta con te per sempre, fino alla fine del mondo. Se siamo immagine di questo Dio, anche noi non siamo numeri primi, incapaci di "dividersi" e di…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login