Una Manager in Olanda

 
Condividi
 

Manage episode 291581729 series 22674
Creato da Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
"Una volta rientrata in Italia, la mia esperienza e i miei titoli non sembrarono essere presi in considerazione. La mia azienda mi propose di eseguire lo stesso lavoro che avevo interrotto due anni prima, mentre - anche volendo cercare altre proposte lavorative - le offerte erano pressochè inesistenti, il networking uno strumento sconosciuto". Racconta così Federica Ravaglia, 34enne manager per una multinazionale olandese, il suo rientro in Italia, dopo un lungo periodo all'estero, affrontato per migliorare le proprie competenze e internazionalizzarsi, nell'ottica di una crescita professionale. Anche per questo Federica ha rifatto presto le valigie.
All'università Federica sceglie Economia delle Amministrazioni Pubbliche e delle Istituzioni Internazionali: nel corso degli studi ha modo di svolgere due esperienze all'estero.
Dopo la laurea, la consapevolezza: "mi è stata subito chiara l'assenza di opportunità di sviluppo e crescita nei settori legati ai miei studi". Così coglie al volo l'opportunità di un'assunzione presso una grossa multinazionale americana a Milano.
L'esperienza internazionale è codificata nel DNA di Federica: accetta di seguire un progetto Oltremanica, trasferendosi a Londra. Chiusa la parentesi inglese, la svolta: prende un'aspettativa, e si iscrive ad un MBA a Barcellona.
Arrivata a 31 anni, il nuovo bivio: proseguire con un dottorato negli USA, così come le era stato proposto, o rientrare nell'organico aziendale in Italia? Federica sceglie la seconda strada.
Qui però arriva la sorpresa: il lavoro che si ritrova a fare è lo stesso che svolgeva prima di imbarcarsi nelle esperienze in UK e Spagna. "Riscontrai una forte chiusura dell'Italia al networking in senso anglosassone, e dunque all'investimento nella conoscenza di persone".
Qualche colloquio via Skype le è sufficiente per trovare una nuova posizione in Olanda, dove ora lavora come manager per una multinazionale locale, respirando un ambiente aperto e giovane, che permette cambi di ruolo interni alla stessa azienda.
Ospite della puntata è Federico Mioni, direttore della Management School di Federmanager: con lui approfondiamo le reali e concrete opportunità di impiego in Italia per giovani manager dalla formazione internazionale.
Nella rubrica "Expats" andiamo in Spagna, per parlarvi di un network di ricercatori italiani nella Penisola Iberica. L'associazione si chiama ARIS: ce la presenta la vicepresidente Eugenia Resmini.
PARTECIPA ALLO SPAZIO "INTERNACTIVE" DI GIOVANI TALENTI - Inviate le vostre lettere, riflessioni, commenti, spunti, proposte, segnalazioni e denunce sul tema dell'espatrio a: giovanitalenti@radio24.it

118 episodi