show episodes
 
Un podcast nel quale la storia si mescola alla geopolitica. Le questioni più attuali affrontate da una prospettiva passata. Ogni episodio tratterà di argomenti di ampio respiro: politici, sociali e storici. La frequenza di upload sarà di un episodio a settimana. Canale Youtube: https://www.youtube.com/c/NovaLectio Sito Web: https://nova-lectio.com/
 
Storie, notizie, analisi, per raccontare ogni giorno tutto ciò che accade fuori dai confini italiani. Fatti apparentemente lontani che ci riguardano sempre di più, quotidianamente. Dopo un anno di reportage, Giampaolo Musumeci posa lo zaino, accende il microfono e accoglie reporter, fotografi, analisti, i più autorevoli a livello internazionale.
 
G
Globally

1
Globally

Will Media - ISPI

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni settimana
 
Il mondo non è mai stato così veloce, complesso, in crisi. Le storie da raccontare sono tante e serve chiarezza. Questo è Globally, il nuovo podcast di Will e ISPI dove spieghiamo la geopolitica in modo chiaro. Seguici anche su Instagram @will_ita
 
Le notizie della settimana, i fatti del momento e molto altro... senza il benché minimo rigore giornalistico. Scritto, diretto e interpretato da Pupazzi da Legare. Visita il sito per tenerti aggiornato, aggiungerci sui canali social, seguire le dirette e acquistare il nostro libro! www.pupazzidalegare.net
 
La nuova serie di ISPI Express, il podcast sulla politica internazionale ai tempi del coronavirus. Vi accompagneremo per capire insieme dove siamo rimasti rispetto ai grandi temi della geopolitica del “mondo di ieri” – quella che abbiamo lasciato in sospeso con lo scoppio dell’epidemia globale – e raccontarvi come potremmo ritrovarla nel “mondo di domani”, quando l’emergenza sarà passata e il mondo tornerà ai suoi problemi irrisolti e alle vecchie contraddizioni. Iscriviti qui per ricevere i ...
 
Loading …
show series
 
Ennesimo massacro compiuto dagli occupanti israeliani in Palestina. Almeno 7 persone sono state uccise durante un raid nel campo profughi di Aqbat Jabr, nei pressi di Gerico in Cisgiordania, da una settimana cinto d’assedio dalle truppe di isrealiane, impedendo l’ingresso e...Di Gatto Nero
 
Il 26 gennaio l’esercito israeliano ha fatto irruzione nella città palestinese di Jenin con una delle operazioni militari più importanti degli ultimi anni. Un “operazione di controterrorismo”, come la definisce l’Israel Defense Forces, che ha portato all’uccisione di dieci persone e una ventina di feriti. Oltre ai cecchini l’esercito israeliano ha …
 
Silvia Boccardi e Francesco Rocchetti parlano con Ugo Tramballi, Senior Advisor ISPI ed editorialista per il Sole 24 Ore, dell'incontro tra il segretario di Stato statunitense Blinken e il primo ministro israeliano Netanyahu e di cosa significa per le relazioni internazionali tra occidente e medio oriente. Ascolta gli altri podcast di Will…
 
Offerta NordVPN: vai su https://www.nordvpn.com/novageo per avere il pacchetto NordVPN con uno sconto esclusivo e 1 mese GRATIS in regalo! Il mio NUOVO libro "La dura vita del dittatore": https://amzn.to/3BLc2Fl Un ringraziamento enorme al collaboratore, storico e giornalista, Paolo Arigotti per la fase di fact checking e scriptaggio dell'episodio.…
 
L'esercito israeliano ha fatto ingresso oggi a Jenin per "catturare un terrorista". Secondo le fonti, a Jenin si sono avuti prolungati scontri a fuoco in uno dei quali miliziani palestinesi sono riusciti ad abbattere un drone dell'esercito. Ne abbiamo parlato conNello Del Gatto, giornalista a Gerusalemme, e con Lorenzo Kamel, professore di Storia d…
 
Per il quarto sabato consecutivo decine di migliaia di persone sfilano nelle città principali del Paese per protestare contro un esecutivo in cui le componenti ultranazionaliste e degli estremisti religiosi hanno un ruolo decisivo: come spiega il corrispondente da Tel Aviv Davide Frattini, la comunità internazionale teme un aumento della tensione c…
 
AGGIORNAMENTO DI LUNEDI 6 FEBBRAIO 2023 POMERIGGIO: Sono seguite almeno 100 repliche al terribile sisma che ha colpito la regioen anatolica, di cui una ventina molto forti. E’ il sisma più violento, in zona, da almeno 8 secoli ed è stato talmente...Di Gatto Nero
 
Il 6 febbraio è la Giornata Internazionale per il contrasto alle Mutilazioni Genitali Femminili (MGF). Le MGF riguardano tutti quei procedimenti che coinvolgono – ancora oggi – la rimozione, totale o parziale, degli organi genitali femminili esterni. Le Mutilazioni possono avere quattro...Di editing
 
In vista delle elezioni regionali di domenica 12 febbraio 2023, Unione Popolare di Brescia ha presentato le proprie proposte di politica ambientale in Lombardia, regione tra le più inquinate d’Europa, evidenziando tutte le criticità che si registrano anche a Brescia, città altrettanto...Di m*k
 
La maggioranza degli utenti lombardi che utilizzano i treni giudicano insufficente il servizio offerto in questa Regione. Emerge da un questionario sottoscritto da oltre 11mila persone e promosso da Cgil, Filt, Udu, Rete Studenti Medi e Federconsumatori che indica nei ritardi e...Di m*k
 
A pochi mesi dalle elezioni, Erdogan si ritrova a dover fare i conti con un forte terremoto che ha scosso anche la Siria. Quali saranno le conseguenze di questo evento catastrofico a livello politico? E quali assi della solidarietà si delineeranno? Ne abbiamo parlato conMarta Ottaviani, giornalista esperta di Turchia, Vittorio Emanuele Parsi, docen…
 
A Brescia proseguono i lavori di autorecupero alle Case del Sole di via Milano, 103. Sabato 4 febbraio oltre un centinaio di compagne-i di Diritti per tutti, Magazzino 47 e CGA, assieme a una decina di nuclei famigliari senza casa, a rischio...Di Gatto Nero
 
Un massiccio attacco informatico è in corso in tutto il mondo. Sono decine i sistemi compromessi anche in Italia. Nel frattempo domenica 5 febbraio la rete Tim è andata in down per oltre mezza giornata, rendendo per ore la rete internet indisponibile....Di editing
 
Il dibattito parlamantare e le diverse proposte di voto anticipato, per ora tutte bocciate dal parlamento, non spengono la protesta che dal 7 dicembre è tornata a segnare il paese. Anche nel week end (4-5 febbraio) ci sono state mobilitazioni e proteste....Di editing
 
Si è conclusa con un presidio al carcere minorile Beccaria, domenica 5 febbraio, la tre giorni milanese in solidarieta’ alla lotta di Alfredo Cospito e contro il 41 bis. Sabato 4 febbraio centinaia di persone si erano ritrovate fuori dalle mura del...Di bendi
 
Si apre domani la 73esima edizione, condotta da Amadeus con Chiara Ferragni, Francesca Fagnani, Paola Egonu e Chiara Francini. In questi giorni, racconta Renato Franco, si discute molto del messaggio video di Zelensky (previsto per sabato a tarda sera) e ci si interroga su come se la caverà l’influencer. Ma, spiega Andrea Laffranchi, negli ultimi a…
 
Nuova puntata dell’appuntamento domenicale di «Corriere Daily»: le repliche dell’editorialista alle domande e osservazioni che avete mandato via WhatsApp al 345 6125226. Per altri approfondimenti: Le frasi di Cospito ai boss: “Fuori la devono pagare, non si muovono solo gli anarchici” La Chiesa che sta perdendo l’Europa Papa Francesco in Congo, l’a…
 
4 febbraio 2023, un sabato di iniziative in molte città italiane per Alfredo Cospito, a più di tre mesi di sciopero della fame contro il 41-bis. I microfoni di Blackout seguono la giornata di lotta con approfondimenti, riflessioni e dirette dal presidio solidale fuori dal carcere di Opera, dove Alfredo è stato trasferito da qualche […]…
 
Nuovo appuntamento con il sabato di «Corriere Daily»: l’editorialista torna sugli argomenti di cui ha scritto durante la settimana nella sua rubrica «Il Caffè», integrandoli con i commenti nel frattempo ricevuti dai lettori. Per altri approfondimenti: Francesca Michielin si sfoga sui social: «Basta critiche sull’aspetto fisico di una persona, impar…
 
In Perù dal 7 dicembre 2022 è iniziato un movimento di protesta antigovernativo in seguito al fallito colpo di stato del ex-presidente Pedro Castillo e alla sua successiva destituzione, con la proclamazione di Dina Boluarte come nuova presidente. Il governo ha proclamato lo stato di emergenza, utilizzando l’esercito per presidiare le strade. Negli …
 
Nel novembre 2022 in Cina si sono succedute a breve distanza due grandi ondate di protesta che non hanno scosso solo l’opinione occidentale ma anche quella cinese, riuscendo a superare la censura statale: la rivolta degli operai della fabbrica di Iphone Foxconn e quella cosiddetta “dei fogli bianchi” estesa in tutto il paese. Entrambe affondano […]…
 
La visita in Cina del segretario di Stato americano Antony Blinken è a rischio per via della comparsa di un misterioso pallone aerostatico nei cieli del Montana. La Cina per ora ha comunicato che si tratta di una tecnologia per le misurazioni meteorologiche. Ne abbiamo parlato con Mario Del Pero, docente a SciencePo, e con Lorenzo Lamperti, giornal…
 
Seconda carovana solidale per il campo di Lavrio Costruito nel 1947 per ospitare ex minatori locali, il campo di Lavrio, cittadina a 65 km a sud-est di Atene, è diventato nel tempo un luogo di rifugio per dissidenti turchi e dagli anni ‘80, per rifugiati politici curdi. Nel 2015, con la prosecuzione del conflitto in […]…
 
I tifosi bianconeri temono di tornare ai giorni del 2006, quando la squadra fu retrocessa in B per lo scandalo Calciopoli. La penalizzazione di 15 punti per le presunte irregolarità nella compravendita di calciatori è solo la prima di altre possibili punizioni, come spiega Arianna Ravelli. Ma soprattutto l’inchiesta sulla manovra per modificare le …
 
Mentre l'Ucraina si avvicina sempre di più all'ingresso nell'Unione Europea, il Regno Unito forse rimpiange la decisone di abbandonarla presa tre anni fa. Ne abbiamo parlato con Victoria Vdovichenko, professoressa alla Borys Grinchenko University di Kiev ed esperta di integrazione dell'Unione Europea, con Arturo Varvelli, direttore della sede roman…
 
Nel 2022, anno in cui gli omicidi volontari sono scesi a 310, ben 122 sono stati commessi dai partner, come ha ricordato il primo presidente della Corte di Cassazione Pietro Curzio all’inaugurazione dell’anno giudiziario. È vero che c’è stato un lieve miglioramento rispetto al 2021, ma le 5 donne uccise a gennaio 2023 dimostrano che il problema è b…
 
Il network inter-europeo Protecting rights at borders pubblica il rapporto dall’emblematico titolo “Picchiati, puniti e respinti alle frontiere dell’Europa” sull’utilizzo sistematico dei respingimenti (pushback) a danno di persone in movimento. 6mila testimonianze che evidenziano come ormai tale pratica sia strutturale nella gestione dei flussi mig…
 
Lo scorso Giovedì 26 Gennaio, militari israeliani hanno ucciso nove palestinesi nel campo profughi di Jenin, in Cisgiordania, durante un raid per motivazioni ufficiali di antiterrorismo. In aggiunta, un ventiduenne palestinese che sparava fuochi d’artificio è stato ucciso da militari israeliani vicino a Gerusalemme. Uno dei raid più violenti compiu…
 
Intervista radiofonica con Flavio Rossi Albertini, avvocato di Alfredo Cospito, sugli ultimi aggiornamenti riguardo le condizioni di salute del compagno da ormai 105 giorni di sciopero della fame, detenuto al 41bis al carcere di Opera a Milano, e sulla assoluta importanza storica della lotta, che parte dal corpo stesso di Alfredo, e si espande in […
 
Riaccendiamo i riflettori sull'Egitto e sul mancato rispetto dei diritti umani. Nel Paese musulmano, infatti, nonostante non ci sia una legge contro l'omosessualità, i membri della comunità Lgbt vengono spesso accusati di "dissolutezza". Ne abbiamo parlato conLaura Cappon, giornalista arabista, e con Lobna Darwish di EIPR (Egyptian Initiative for P…
 
Il primo febbraio del 2013 Netflix lanciava la sua prima serie televisiva. Il successo di quelle 6 stagioni, in cui Kevin Spacey interpretava il cattivissimo politico Usa Frank Underwood, ha dato la spinta definitiva a una rivoluzione epocale: da allora, il nostro rapporto con il piccolo e il grande schermo non è più lo stesso, come spiegano Aldo G…
 
Il pontefice, al suo quarto viaggio in Africa, questo pomeriggio è stato accolto dalle autorità civili e religiose congolesi all'aeroporto della capitale Kinshasa. Ma qual è il senso di questa visita? E quali le problematiche di un Paese che è tra i più ricchi di materie prime al mondo? Ne abbiamo parlato con Carlo Marroni, vaticanista del Sole 24O…
 
Lo scorso sabato Meloni ha terminato il suo giro in nordafrica con una visita a Tripoli, dove ha siglato accordi per il gas e per il blocco dei migranti. Con la primo ministro c’erano il ministro degli esteri Tajani, quello dell’interno Piantedosi e l’amministratore delegato dell’ENI, De Scalzi. É finita con un accordo tra ENI […]…
 
Dopo mesi di calma semi piatta, durante i quali Macron era riuscito a far passare senza problemi normative che riducevano la copertura per gli assegni di disoccupazione e per l’assistenza sociale, la “riforma” delle pensioni ha messo in moto un movimento sociale ampio e determinato. Dopo la grande partecipazione allo sciopero intercategoriale e all…
 
Nei giorni scorsi alla Geo Barents e alla Ocean Viking, due navi di ONG impegnate nella ricerca e nel soccorso dei migranti nel Mediterraneo, erano stati assegnati porti molto lontani dalla zona di salvataggio, La Spezia e Carrara. É la nuova politica del governo che impone a gente sopravvissuta a stento ad un naufragio, altri […]…
 
Il progetto della nuova linea dell’alta velocità Salerno-Reggio Calabria in particolare nella tratta Battipaglia-Romagnano-Praja a Mare è l’emblema delle grandi opere inutili e dannose sul piatto in questa fase. Franco Maldonato, avvocato che ha scritto il libro “L’imbroglio, storia dell’alta velocità al Sud”, ha raccolto in un’inchiesta le incongr…
 
L’annuncio è arrivato quasi in contemporanea, il 25 gennaio: la Germania manderà 14 Leopard, gli Stati Uniti 31 Abrams assecondando così (almeno in parte) le richieste del presidente Zelensky. Andrea Marinelli ricostruisce come i due Paesi sono arrivati a questa decisione. Mentre Guido Olimpio spiega quanto davvero questa scelta peserà sul futuro d…
 
Una struttura militare iraniana è stata colpita nella notte tra sabato e domenica da almeno 4 droni. Teheran minimizza, ma sarebbe stata colpita una base forse parte del programma nucleare. Ne abbiamo parlato con Pejman Abdolmohammadi, professore di Storia e Politica del Medio Oriente all'Università di Trento, e con Efraim Inbar, presiente del Jeru…
 
Loading …

Guida rapida