Ep. #283 - Psicofarmaci per sempre?

6:47
 
Condividi
 

Manage episode 297628472 series 1315659
Creato da Valerio Rosso, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Sugli psicofarmaci se ne sentono raccontare di bufale e di fake news!
Quando ascolto i discorsi delle persone sento dire:
"Non prendere nessuno psicofarmaco che poi non smetti più!!!!"
"Dopo qualche giorno gli psicofarmaci ti controllano!!!!"
"....diventerai subito dipendente dagli psicofarmaci!!!!"
e molto altro ancora....
00:00 Introduzione
01:10 Le linee guida sulla durata del trattamento psicofarmacologico
03:02 La durata del trattamento nel caso di Patologie Psichiatriche gravi
04:07 Il trattamento con Benzodiazepine, un caso particolare di terapia
05:00 Cambiare lo stile di vita per favorire il recupero della Salute Mentale
Ma qual è tutta la verità sugli psicofarmaci? È proprio vero che gli psicofarmaci sono una strada senza ritorno e che quindi .... Psicofarmaci a vita?
Certamente questo video deriva da queste domande e anche dal fatto che tutti i pazienti che visito mi chiedono, dopo una prescrizione: Dottore, ma per quanto tempo dovrò prendere queste medicine?
Di sicuro tutte le moderne linee guida ci dicono che quasi sempre, dopo un primo trattamento psicofarmacologico, ci sono le premesse per provare, dopo un ragionevole lasso di tempo, una sospensione controllata del farmaco che si accompagni ad un’osservazione attenta per valutare se proseguire con la sospensione oppure se il trattamento vada ripreso e rivalutato dopo un po più di tempo. Non solo, in realtà, il trattamento psichiatrico “globale”, o “integrato” per meglio dire, spesso dovrebbe includere anche un intervento psicoterapeutico e, magari, anche uno psicoeducativo, per cui il paziente in realtà non è lasciato “senza rete” o senza “protezione”, quando non abbia più il farmaco, ma è semplicemente valutato in un contesto non farmacologico ma ancora “terapeutico” per valutare sia le caratteristiche e la forma del suo disturbo senza le modifiche indotte dai farmaci e sia l’eventualità se sia possibile o meno, appunto, non usare più psicofarmaci.
Nulla nella vita è per sempre, neppure gli psicofarmaci, ed il concetto di “recovery”, ovvero di “guarigione” non è più un’utopia in psichiatria specialmente se la diagnosi e l’intervento terapeutico sono precisi, precoci e attuati da un equipe multidisciplinare costituita da psichiatri, psicologi infermieri, educatori, tecnici della riabilitazione ed assistenti sociali.
#psicofarmaci #psicofarmacologia
Il Dr. Valerio Rosso, su questo canale YouTube, si dedica a produrre delle brevi lezioni di psichiatria rivolte ai pazienti, agli operatori della salute mentale, ai famigliari dei pazienti, agli studenti di medicina, agli specializzandi in psichiatria e a chiunque sia interessato alla salute mentale, alla psichiatria ed alle neuroscienze.
ISCRIVETEVI AL MIO CANALE ► https://bit.ly/2zGIJor
Vi interessano la Psichiatria e le Neuroscienze? Bene, allora iscrivetevi a questo podcast, al mio canale YouTube e seguitemi sul web tramite il mio blog https://www.valeriorosso.com
Scoprite tutti i miei libri: https://bit.ly/2JdjocY
Scoprite la mia Musica: https://bit.ly/2JMqNjZ
Visitate anche il mio blog: https://www.valeriorosso.com

517 episodi