show episodes
 
Sono un Bookjockey, amo le storie e i vinili in modo irrazionale. Per me ha un significato posare accuratamente il disco sul piatto di un giradischi e abbassare la puntina. È un gesto reverenziale, rituale come lo è sfogliare un libro pagina dopo pagina e sentire il loro fruscio. Con i dischi che mi accarezzano le orecchie o con le pagine che mi strappano il cuore, realizzo dei brevi racconti e gli dò voce… perché lo faccio? Perché non sei fregato veramente finché hai da parte una buona stor ...
 
Fino a non molto tempo fa POP era una parolaccia. Ma ora non più. Kyle Minogue pronuncia questa frase nel 2002 e oggi, a quasi vent'anni di distanza, il pop è davvero il linguaggio di tutti. Anche di chi lo snobba. Marta Ciccolari Micaldi e Valeria Sesia vanno alla scoperta di alcuni dei fenomeni più popolari dell'entertainment americano (talk show, magazine, reality, celebrity, cerimonie, rap, sport e show biz) e ogni due settimane li raccontano intrecciandoli con la letteratura. Perché è p ...
 
Che fine hanno fatto i disegni che Leonardo da Vinci aveva lasciato in eredità al nobile milanese Francesco Melzi? Alcuni sono stati rubati, altri distrutti, altri ancora sono scomparsi e ricomparsi, quasi tutti hanno viaggiato molto. Il professor Gian Vico Melzi d'Eril, discendente dell'erede di Leonardo, ha ricostruito la storia dei fogli dell'artista rinascimentale, seguendone le tracce in Inghilterra, in Spagna, in Francia e anche negli Stati Uniti e raccogliendo aneddoti e storie sui pe ...
 
Loading …
show series
 
Kanye West: un artista che ha cambiato per sempre la storia del rap, che ha influenzato la moda, che si è candidato alla presidenza degli Stati Uniti e che ha sposato una delle donne più potenti dello show business. Che si è paragonato a Picasso, a Warhol, a Shakespeare, a Steve Jobs e a Gesù, e non ha avuto paura di definirsi “la più grande rockst…
 
Pari al suo coraggio e alla sua sete d'avventura, ci sono stati solo il suo intuito e la sua creatività, che hanno saputo fornire all’America che conosciamo oggi una mitologia fondante e una frontiera culturale, oltre che fisica. Buffalo Bill si è sdoppiato tra realtà e finzione, ha creato un’epica su di sé e sull’intera storia del suo Paese – rive…
 
Quando un anno fa abbiamo annunciato la nascita di Pop Corn, la domanda che abbiamo ricevuto più spesso è stata: “Una puntata su Britney Spears la farete, vero?”. Britney è sinonimo di pop, è e sarà per sempre la principessa del pop. Noi, però, abbiamo preferito aspettare fino a oggi, per trovare il modo più corretto per raccontare la sua storia, p…
 
Partiamo per un viaggio tra le nostre stelle per conoscere da vicino non tanto gli altri pianeti quanto gli astronauti, le loro mogli, gli scienziati e le scienziate, le lotte contro il tempo, le sconfitte, le tragedie, le vittorie, i presidenti, gli increduli, le navicelle che hanno scandito gli ultimi 62 anni di esplorazione dello spazio. Insieme…
 
Dennis Rodman è stato uno dei personaggi più estroversi, anti-conformisti e controversi dello sport americano negli anni 90. Una specie di Dr. Jekyll e Mr. Hyde passato alla storia tanto per essere stato il miglior rimbalzista e uno dei migliori difensori della storia NBA, quanto per le sue relazioni con Madonna e Carmen Elektra, quanto per le sue …
 
Vanta un curriculum impressionante, uno stile di vita invidiabile e, in quanto personaggio femminile, da oltre 62 anni le è stato chiesto di essere portatrice di tantissimi messaggi rispetto alla sua carriera, ai suoi amici e soprattutto rispetto al suo corpo. Barbie ha sempre accettato ogni sfida, ha commesso i suoi errori (non pochi) ed è riuscit…
 
Silvia aveva un sogno, nel mondo del franchising. Lo ha realizzato tra mille ostacoli e girando il mondo facendo diventare il “suo” MLM una vera missione che le ha permesso di realizzare il suo sogno. Durante l’episodio scoprirai: – Qual è il giusto mindset che ha spinto Silvia ad iniziare e raggiungere traguardi meravigliosi durante questo percors…
 
La cultura del mixtape, cd e cassette con pezzi inediti, demo e strumentali mixate tra loro per diffondere su supporto fisico e far circolare così i primi pezzi rap, è profondamente radicata nella cultura hiphop. A inizio anni 2000 il Dj Set Free Richardson ebbe l'intuizione di fondere i mixtape musicali mettendone a tempo i pezzi con spezzoni vide…
 
Si dice che per conoscere davvero un posto, si debba fare la spesa dove la fanno gli abitanti del luogo: niente di più vero. La puntata di oggi non è ambientata tra montagne misteriose o in riva all’oceano o sul palco di qualche scintillante città. La scintilla di questa storia sta semplicemente nella sua insegna: entriamo insieme da Walmart, un lu…
 
Fino a fine anni ’60, per un afroamericano era normalissimo stirarsi i capelli o coprirli con parrucche più simili possibili ai capelli dei bianchi, era un modo per sentirsi maggiormente accettati, per nascondere se stessi agli altri, per essere meno neri. Poi però è arrivato Julius Erving, in arte Doctor J. Il doc vola sul parquet, schiaccia salta…
 
Torniamo a raccontare l’America partendo da un suo tesoro nazionale: Dolly Parton. La santa del country-pop, l'icona che è riuscita a essere seconda solo a Gesù, la business woman che ha scelto di non fare politica ma che è riuscita a cambiare più cose di molti politici, la donna che ha donato 1 milione di dollari per supportare la creazione del va…
 
E' stato The Chosen One prima di Lebron. Il più forte giocatore di high school mai uscito da New York e un grandissimo giocatore di College Basketball a Georgia Tech. Poi la carriera NBA da All Star ai New Jersey Nets al fianco di Drazen Petrovic e poi da journey man NBA. Negli anni '90 pochi giocatori hanno saputo incarnare New York come Kenny And…
 
Stephon Marbury è il quinto figlio maschio della famiglia Marbury, sangue blu della pallacanestro new yorkese, giù a Coney Island. Blu come le divise di Lincoln High, viste in He Got Game proprio in onore di Steph, blu come la tristezza che ha caratterizzato molti passaggi della sua carriera, dal freddo Minnesota in coppia con Garnett, ai New Jerse…
 
In questo episodio di Better Go Soul torniamo indietro nel tempo, nella mecca della pallacanestro, il Boston Garden dei gloriosi Celtics. La storia parte da un viaggio a Boston di qualche anno fa, passa per Kevin Garnett ed arriva a Bill Russell, il più vincente giocatore dello sport professionistico americano con 11 anelli in 13 stagioni giocate. …
 
Negli anni 90 poche maglie in ambito cestistico erano considerate cool quanto quelle giallo oro dei favolosi 5 di Michigan: cinque giocatori capitanati da un certo Chris Webber che con quella M gialla in campo blu sul petto, rivoluzionarono la NCAA in fatto di coolness e non solo. Gli allenatori, fino a quel momento star assolute dei College, inizi…
 
Dalle high-school dell'Indiana alle Finals NBA con la maglia giallo verde dei compianti Seattle Supersonics senza passare dal College. Dal rehab negli anni di Cleveland e Portland, al passaggio fulmineo nelle Marche alla Sutor Montegranaro. Questa è la storia di una delle ali forti più esplosive mai viste su un campo NBA e oggi fondatore del primo …
 
Accompagnati dalle note di Marvin Gaye, Curtis Mayfield, Kendrick Lamar, Pete Rock, Sly and the Family Stone, Miles Davis, Michael Kiwanuka, saliamo sulle spalle dei giganti, come li ha definiti Kareem Abdul Jabbar nel suo celebre libro, per capire l'evoluzione dell'attivismo degli atleti afro-americani nel corso del tempo. Da Muhammad Ali a Jon Ca…
 
L’ospite di questa puntata è la networker professionista Beatrice Sebe. Beatrice si è avvicinata al mondo del network marketing come semplice consumatrice ed è attualmente la numero nell'azienda di network marketing per cui collabora. In questo episodio scoprirai… L'errore principale che si commette nel primo anno di attività Quali sono le abitudin…
 
Dopo averlo visto giocare dal vivo in quel magico anno 2011, quello che si concluse con il titolo di MVP vinto nella sua Chicago, nel nuovo episodio del Podcast Better Go soul, lo storyteller Luca ci racconta l’odissea di una delle pointguard più eccitanti ma anche più sfortunate degli ultimi anni: Derrick Rose. Una storia di cambiamento, successo …
 
In questo episodio, Better Go Soul vi porta dietro le quinte di quei Chicago Bulls di Michael Jordan della stagione 97/98, protagonisti del documentario Netflix/ESPN The Last Dance. Scopriamo chi erano Tim Floyd e Bison Dale, facciamo la conoscenza di Mars Blackmoon e di come è nato il primo spot delle Nike Air Jordan 1 e conosciamo i protagonisti …
 
Chet Baker amava le donne e aveva una passione per la velocità. Non quella di scale spericolate, o fraseggi schizofrenici, ma quella delle automobili, aveva un debole per le Alfa Romeo. Possibilmente decappottabili... da 90 secondi all'inferno di Massimo Basile e Gianluca Monastra, edito da Luciano Vanni Editore. ringrazio come sempre Angela Riccia…
 
In questo episodio, Better Go Soul vi porta dietro le quinte di quei Chicago Bulls di Michael Jordan della stagione 97/98, protagonisti del documentario Netflix/ESPN The Last Dance. Scopriamo chi erano Ron Harper, Tim Floyd e Bison Dale, ma anche la storia della colonna sonora di quei Bulls realizzata da Alan Parson Project...Il tutto a ritmo di mu…
 
Un ragazzo cieco ascolta la città con lo scanner, unica compagnia Almost Blue suonato da Chet Baker. Un assassino si reincarna nelle sue vittime, e corre per le strade con nelle orecchie il rock piú metallico. Una giovane detective molto determinata scopre di essere donna, e tutta intera, in un universo tutto di uomini....…
 
John Coltrane era un uomo che detestava le sorprese e i dentisti. Logico, intelligentissimo, determinato al limite dell'ossessione, smontò pezzo per pezzo il sistema armonico del jazz in dieci anni di formidabile carriera. Una sola volta, però, mentre suonava ebbe l'impressione che gli mancasse il pavimento sotto i piedi... Da 90 Secondi all’infern…
 
A Eleonora Fagan piacevano pochissime cose. I dolci, ad esempio, i cani tascabili e chiacchierare con un pacato ed elegante signore (triste ultimamente) che si chiamava Lester Young e suonava il sax tenore con la voce di Eleonora... Il suo nome d'arte era Billie Holiday. e quando qualcuno dice che fu una cantante non date ascolto. Fu molto di più. …
 
Quando a scuola venne chiesto a Roland, il più giovane dei figli di Fats Waller, il piccolo rispose: "beve gin". Era drammaticamente vero. Soprattutto negli ultimi tempi della sua frenetica vita, Thomas Waller metteva in fila i bicchierini come fossero gli ottantotto tasti del suo pianoforte... Da 90 Secondi all’inferno” libro che raccoglie dodici …
 
Il più famoso inno dolente degli insofferenti dell’estate è la canzone di Bruno Martino “Estate“, nota anche come “Odio l’estate”, che era stato il suo primo titolo: uscì nel 1960 ed era stata composta dallo stesso Bruno Martino con le parole di Bruno Brighetti. Parla di un amore finito dopo le promesse estive, da cui nasce il risentimento nei conf…
 
Ogni notte, quando ci addormentiamo, veniamo trasportati in un altro regno. Non abbiamo scélta in mèrito. Prova a passare più di tre giorni senza dormire e guarda cosa succede. Sappiamo che il corpo sfrutta l'opportunità per la crescita, la riparazione cellulare e una serie di altre funzioni cruciali. Ma dove andiamo mentre il corpo dorme e perché …
 
Nella scorso episodio ti ho parlato della strategia “Networker Kamikaze” e se hai guardato attentamente dovresti aver capito in che cosa consiste. Avevo paragonato il networker ad un soldato e per fare ora un mega riassunto… Avevamo detto che quando il soldato viene lanciato sul fronte prima di essere realmente addestrato... le probabilità che veng…
 
La vita è questo, una scheggia di luce che finisce nella notte”… queste parole sono di Louis-Ferdinand Céline nel suo “Viaggio al termine della notte”… uno dei capolavori assoluti del ‘900. Questo è uno dei miei romanzi preferiti. A essere sincero l’ho letto due volte una non mi è bastata, e forse dopo questo audio lo rileggerò la terza… qui dò voc…
 
La storia di una delle franchigie NBA più cool della storia della Lega: i leggendari Seattle Supersonics. La dove le sottoculture hanno terreno fertile, nella terra di Jimi Hendrix, dei Pearl Jam, dei Soundgarden, all'ombra dello Space Needle e sotto secchiate di pioggia, sono nati alcuni tra i cestisti più forti di sempre da Isahia Thomas a Brando…
 
Ognuno di noi ha un luogo sacro, un rifugio, dove il suo cuore è più puro, la sua mente più lucida, dove si sente più vicina a Dio e all’amore o alla verità o a qualunque cosa gli capiti di venerare. Nel bene e nel male, il mio luogo sacro era il bar di Steve. Qui dò voce a una delle pagine de Il Bar Delle Grandi Speranze di J.R. Moehringer che mi …
 
Ne febbraio del 2017 Billie Eilish e suo fratello Finnies sono fermi ad un semaforo pedonale di Sidney, quando scatta il verde parte uno suono. Si guardano scoppiano a ridere. Finnies prende il telefonino e registra. Qualche mese dopo sono nel loro studio e quel suono lo mettono su una base pop elettronica da 135 battute al minuto. Stava nascendo B…
 
Closing Time è il titolo del primo album di Tom Waits uscito nel 1973 quando lui aveva 24 anni. Martha è il brano che racconta di una telefonata che Tom fa alla donna di cui era innamorato in giovane età. Ma lei non è un semplice amore, è il primo amore e l’amore ancora vivo nonostante sia finito da tanti anni. Sono passati decenni e Tom allora si …
 
Una sera comincio, quasi per inerzia, un arpeggio in due quarti e penso al mercato per eccellenza, Porta Palazzo a Torino, un posto dove la mescolanza è un dato di fatto…. Ne nascono due strofe in rima nelle quali inserisco perfino, in omaggio a De André, il molo del caricamento, neanche Torino fosse Genova. Ma non riesco a proseguire, anzi, quasi …
 
Ognuno ha un blues da piangere. Talvolta è alcolico, sbilenco e pazzo. Talvolta il blues è una donna. Con gli occhi tristi. Di foglia. Per questa storia sono partito da Back to Black di Amy Winehouse. …una donna davanti allo specchio segnata da l’eyeliner che si sta sciogliendo con le lacrime si sta chiedendo… Perché? Adattamento di "Amy Winehouse,…
 
Suzanne di Leonard Cohen è stata pubblicata come poesia nel 1966 con il titolo di "Suzanne Takes You Down", e registrata da Cohen nel 1967. La canzone prende spunto dalla profonda amicizia, e dall'inconfessato desiderio di una relazione carnale, tra l'autore e Suzanne Verdal, moglie, ai tempi, dello scultore Armand Vaillancourt. In un’intervista Co…
 
Il primo episodio di Better Go Soul ripercorre tutta la carriera di una delle guardie NBA più spettacolari e di culto della pallacanestro anni 90: Latrell Sprewell. Dal College ai Golden State Warriors, dalla rissa con coach PJ Carlesimo alle FINALS NBA con i New York Knicks alla conclusione di carriera con i Minnesota Timberwolves. Questa puntata …
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login