show episodes
 
Scientificast e’ stato il primo podcast indipendente a tema scientifico in Italia. Fondato nel 2007, Scientificast si propone di portare alle orecchie di un pubblico appassionato, informazioni, news e concetti di carattere scientifico con un taglio divulgativo, semplice ma rigoroso. Da Marzo 2012 Scientificast diventa Associazione Culturale per la divulgazione scientifica utilizzando il blogging e il podcasting come principali strumenti di comunicazione avvalendosi di validi collaboratori pr ...
 
Lezioni, conferenze, interviste radiofoniche e molto altro ancora. Il professor Piergiorgio Odifreddi racconta in modo avvincente e con l’ironia che lo caratterizza, gli aspetti più o meno noti della scienza, della politica, della religione e ovviamente della matematica. Questo podcast è pubblicato senza alcuno scopo di lucro, e con il solo fine di rendere facilmente accessibili contenuti culturali già gratuiti. Contatti: alviro1@gmail.com o telegram @Alviro72
 
Loading …
show series
 
Lewis Carroll (1832-1898), matematico non troppo praticante e appassionato fotografo (alquanto discutibile nella scelta dei soggetti), ha scritto un testo pieno di misteri con finestre su mondi invisibili e paralleli che l’autore doveva conoscere bene. Questi mondi possono somigliare a sogni e hanno dei sogni la stessa ragionevolezza. Piergiorgio O…
 
Ottantotto poetesse per cambiare il mondo in una maratona di letture in 24 lingue, dal 15 al 21 marzo. Hypercritic, la piattaforma che connette mondi culturali e artistici in uno spazio digitale condiviso, e la Scuola Holden celebrano così la Giornata mondiale della Poesia, che cade il 21 marzo.
 
Il caffè filosofico è una doppia serie di dvd coordinata da Maurizio Ferraris per Repubblica e L’Espresso. La seconda serie di 18 dvd è stata pubblicata dal 30 agosto al 27 dicembre 2013, e anche a questa Odifreddi ha partecipato con due interventi, su Leibniz e Wittgenstein.
 
Era l‘undici marzo 2011 quando uno dei terremoti più forti della storia del paese colpisce il Giappone. Lo Tsunami che ne è seguito si è abbattuto sulle case, i negozi e sulle centrali nucleari di Fukushima Daichii e Daini. La barriere che proteggeva la prima centrale era troppo bassa per contenere il livello dell’acqua che si alzava. Ciò che accad…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login