show episodes
 
O
OH MY GOD!

1
OH MY GOD!

Don Umberto Rotili

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni settimana+
 
OH MY GOD! È l’esclamazione che di solito si usa davanti a qualcosa che ci stupisce, ci meraviglia, ci induce a spalancare gli occhi perché è diverso e inconsueto… Così vogliono essere questi podcast: un modo nuovo, diverso, inconsueto, meraviglioso di riscoprire il nostro rapporto con Dio e con il cosmo. Santa Ildegarda di Bingen dice: “O Uomo, guarda l’uomo: egli contiene in sé il cielo e le altre creature; è una forma e in lui tutte le cose sono implicite”. L’uomo è un microcosmo, nel qua ...
 
Loading …
show series
 
Omelia della II domenica del Tempo Ordinario C. Trasformarsi non vuol dire cambiare d’aspetto o diventare qualcun altro… Vuol dire prendere coscienza del perché il signore mi ha messo su questa terra, in questo tempo storico, in questa città, in questa famiglia, in questa comunità parrocchiale… Come posso fare la differenza? Qual è il mio carisma? …
 
Omelia della Solennità dell’Epifania 2020. Il dono più prezioso che portiamo con noi è il viaggio della nostra vita. Percorrerlo tutto vuol dire scoprire riconoscere che l’uomo è Epifania di Dio, la manifestazione più bella del suo volto. Dio desidera che noi abbiamo desiderio di lui… Desiderare è il verbo più bello, perché stimola la mancanza dell…
 
Omelia della solennità di Maria Santissima Madre di Dio. 1 gennaio 2022. Ogni fine d’anno ci troviamo a dire speriamo che passi presto… Ogni inizio d’anno ci troviamo a dire speriamo che sia migliore… Ma non siete stufi di ripeterlo ogni volta e ogni volta constatare che al peggio non c’è mai fine? Volete davvero rendere favoloso questo nuovo anno …
 
Omelia nella festa della Famiglia di Narareth 2021. Esistono famiglie perfette? Esistono situazioni idilliache? Esistono casi in cui non ci sia qualche ferita? Noi siamo convinti di sapere tutto su ciò che è famiglia, quando in realtà dovremmo tornare alla scuola della Bibbia per imparare Che famiglie perfette non esistono nemmeno lì, e per imparar…
 
Omelia della IV domenica di Avvento C. Quando nella Bibbia un uomo viene meno, o mostra la sua fragilità, o delude le aspettative di Dio, ecco che a salvare la situazione entra sempre in gioco una donna, con la sua risolutezza, con la sua capacità di accoglienza, con la sua possibilità di diventare madre. La quarta domenica di avvento è una domenic…
 
Omelia della Immacolata Concezione 2021. Tutto parte con una domanda: “Adamo dove sei?“. Tutto finisce con una risposta: “eccomi!“ Tutta la storia dell’uomo si snoda tra una domanda una risposta. Quando per paura ci nascondiamo e non siamo capaci di rispondere, o troviamo scuse per non rispondere, ecco che la linea della bellezza viene bruscamente …
 
Omelia della II domenica di Avvento C. Parola d’ordine: cambiare mentalità! Ma che vuol dire davvero? Cosa ci dice Giovanni il Battista? In cosa consiste davvero questo cambiamento di mentalità? E cosa vuol dire che ogni carne vedrà la salvezza? Parla davvero di chiunque oppure il Vangelo fa qualche discriminazione?…
 
"Rodolfo va in pensione" di Silvia Crocicchi, interpretato da Amanda Fantini. Il racconto è tratto da "È Natale anche se…” 24 storie per arrivare a Natale, pubblicato da StoryBox. Un libro - calendario dell’Avvento per arrivare a Natale, sera dopo sera, condividendo la magia della lettura. Ogni storia è scritta da un autore per ragazzi dell’associa…
 
Omelia della XXXIII domenica del Tempo Ordinario B. Dalla pianta di fico imparate la parabola: quando ormai il suo ramo diventa tenero e spuntano le foglie, sapete che l'estate è vicina. Così anche voi: quando vedrete accadere queste cose, sappiate che egli è vicino, è alle porte. Nulla nella vita capita per caso. Tutto ci fa evolvere. Ma cosa ci r…
 
Una serie di incontri durante l’ottavario di preghiera per i defunti. 2 novembre 2021 - Professor Fabio Migliorini. Trasformarsi è la via necessaria per incontrare chi amiamo; non solo i defunti ma anche e prima di tutto noi stessi. Solo chi non si trasforma muore per sempre.Di Don Umberto Rotili
 
Una serie di incontri durante l’ottavario di preghiera per i defunti. 1 novembre 2021 - Padre Arnaldo Pangrazzi. La cosa più difficile della vita è imparare a morire e imparare a dire addio, forse perché pensiamo che addio significhi che non ci vedremo mai più. Esistono dei passi giusti da compiere per apprendere l’arte del vivere e del morire?…
 
Omelia della XXVIII domenica del Tempo Ordinario B. La domanda di ogni uomo e donna di ogni epoca: che devo fare per essere felice? E se la risposta fosse: “Nulla!”? Che penseresti? Che chi te lo dice sia un pazzo squilibrato? O sei disposto a dare una chance a qualcuno che potrebbe rivelarti ciò che non immagini? Gesù di solito è così: tu chiedi 1…
 
Omelia della XXVII domenica del Tempo Ordinario B. Prima di ascoltare vi consiglio di leggere i due brani della liturgia di oggi, perché entrambi sono fondamentali per comprendere questo difficile tema che le letture di oggi ci mettono davanti. Famiglia, divorzio, ripudio, fine di un rapporto, nuove relazioni… Genesi 2,18-24; Marco 10,2-16.…
 
Omelia della XXVI domenica del Tempo Ordinario B Il Vangelo non è propaganda. Se lo fosse non conterrebbe le peggiori figura degli apostoli. Come quella di oggi. Ma se il Vangelo racconta le figuracce degli apostoli, è per ricordarci che chiunque può essere discepolo. CHIUNQUE! Non essere geloso di chi è diverso da te per modo di pensare, prospetti…
 
Omelia della XXV domenica del Tempo Ordinario B A tutti piace il potere, anche a chi dice di non desiderarlo o di non averlo mai avuto… Quando ci ritagliamo il nostro piccolo “potere“ in famiglia, lavoro, scuola, con gli amici, in parrocchia, tutti diventiamo incapaci di gestire ciò che c’è stato messo tra le mani. Perché? Che ne pensa Gesù? Esiste…
 
Omelia della XXIII domenica del Tempo Ordinario B Le Paraolimpiadi di Tokyo si sono chiuse quasi nell’indifferenza generale. Perché la disabilità ci fa così paura? Forse perché ci obbliga a chiederci chi è il vero disabile! Nel Vangelo i protagonisti sono sempre dei disabili, perché a loro è rivolto il Vangelo… E se non prendiamo coscienza di esser…
 
Omelia della XXII domenica del Tempo Ordinario B Pro Vax o No Vax? Conte, Letta, Salvini o Berlusconi? Ateo o credente? Cattolico o New Age? Buddista o satanista? Ognuno di noi è giudicato dalle sue scelte… E se tornassimo a scegliere il CUORE? Se tornassimo a interessarci alle persone che siamo e non alle scelte che facciamo? TORNA AL CUORE… SCEGL…
 
Omelia della XXI domenica del Tempo Ordinario B. Questo discorso è duro! Così si apre il Vangelo di oggi. Ed è vero. È duro per chi non vuole imparare ad amare davvero. È meraviglioso per chi è disposto a cambiare mentalità e a vivere il proprio rapporto con Dio non come un servo ma come una sposa innamorata pazza del suo sposo che è disposto a DAR…
 
Omelia della festa dell’Assunzione della Vergine Maria. La domanda del secolo: vuoi essere felice? La risposta di ognuno: certo! Allora perché facciamo di tutto per non esserlo? Il più grande ostacolo alla nostra felicità, spesso, siamo proprio noi! Maria assunta nella gloria, ci dice che esiste la strada della felicità! Basta percorrerla fino in f…
 
Perché non credere che proprio nella nostra fragilità si inserisce la forza di Dio? Crediamo a cose ben più assurde nella vita, perché non iniziare a credere a questo e iniziare a vivere con una prospettiva diversa? Ad esempio quella di gustarsi a pieno la propria umanità, la propria fragilità, la propria finitudine; tutto ciò che a volte vorremmo …
 
Omelia della XVII domenica del Tempo Ordinario B È facile vivere l’Eucarestia quando sei a messa. Ma nella vita di tutti i giorni? Come posso “essere” io Eucarestia per gli altri? La risposta è semplice… basta saper dire GRAZIE! Ma le risposte semplici, non sempre sono semplici da mettere in pratica. Ascolta e accetta la sfida! Sempre che tu non ab…
 
Omelia della XVI domenica del Tempo Ordinario B Perché se Qohelet dice che c’è un tempo per tutto nella vita, io invece non ho mai tempo di fare quello che vorrei? C’è un modo di vivere il tempo che porta alla morte e un modo di viverlo che dona gioia e pienezza e quindi vita. Quale è il tuo?Di Don Umberto Rotili
 
Omelia della XIV domenica del Tempo Ordinario B Perché a volte Dio non riesco a operare prodigi nella mia vita? La risposta ce la dà il Vangelo di questa domenica: perché lo blocchiamo noi con il nostro modo di fare, sempre orientato a guardare quello che fanno gli altri e mai concentrato su noi stessi. Sono io il cambiamento di cui il mondo ha bis…
 
Omelia della XIII domenica del Tempo Ordinario B Due storie di dolore, un unico tocco d’amore. Si perché si può toccare in due modi: per accarezzare ed amare, o per colpire e fare del male. Dio tocca le mie infermità, Dio tocca la mia vita, Dio tocca le mie ferite, Dio tocca la mia mano, Dio tocca il mio cuore, Dio vuole entrare nella mia vita per …
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login