Performing Arts pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
P
PENNA PIRATA

1
PENNA PIRATA

Fabrizio Proietti

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni mese+
 
Penna Pirata è l’inedito podcast settimanale di poesie in moderno romanesco, scritto e raccontato dalla Penna Pirata Fabrizio Proietti. La penna come simbolo dello scrittore, della rima e dell’artista e la parola pirata per indicare quella poesia pirata, quasi fuorilegge, che spesso non segue le regole della tradizionale poesia romanesca o di quella classica italiana. Un podcast per trasformare in versi l’illusione di quella libertà in costante lotta con l’identità.
 
Loading …
show series
 
IL TUO SOGNO…LA VITA MIA - Immagino il tuo lungo cammino come un sogno visto da vicino: anche se i nostri incontri sono rari noi non siamo mai lontani e nei monti davvero amari cerco aiuto dalle tue mani, penso quello che potresti dire e faccio finta di sentire. Molte cose cambiano però tutte qualcosa lasciano, mille pensieri passano per la testa e…
 
NUN TE PROCCUPÀ - Nun te proccupà che se rivedemo che se c’è bisogno vengo a rémo, comunque sta tranquillo e aspetta nun andrai poi così tanto de fretta, ‘sta lontananza sembra un mattone se numme sbajo se chiama magone, ‘sta cazzo d’età è un tir’a fune tra giovani Soli e vecchie Lune, mani fanno male, li piedi pure e mantr’er còre lotta ‘e paure c…
 
MCD (Massimo Comun Divisore) - + : Sèmo ‘na somma de problemi che cerca sempre soluzioni, annamo dietro a li schemi ma addendi de situazioni nun seguono più li sistemi, calcolando ‘e conclusioni. - : Sèmo sottile differenza tra la comune impazienza e meno comune pazienza, có normale indifferenza sporcamo la vecchia coscienza có la giovane incoscien…
 
ILLUMINA ROMA - Ne.Ro. illumina Roma, era Re ora è ira, fatica ed ematoma de ‘na vecchia che respira tutt’a puzza de ‘a storia, sembra stanca, morto magra vive solo de memoria convinta sia tera sacra. Se commove ‘a bellezza de ‘na foto bianconero, se la strigne, l’accarezza nun ce crede che sia vero che ‘a foto c’ha colore, vede sfumature nòve so’ …
 
PAZZÌA E FOLLÌA - Noi sèmo n’opera scorpita in mezzo ‘a periferìa, semo entrata e uscita, genio, corsa e fantasia fòriclasse de ‘sta partita, protagonisti e regìa. Sèmo sangue senza ferita giorno, sera e allegrìa fiabba nun ancora finita, legge, Stato e anarchìa, sèmo La Storia Infinita, fòri dar mónno, ‘na pazzìa! Noi sèmo ‘a faccia pulita tra ‘st…
 
LÌ - Lì dove tutto sembra difficile ‘n obiettivo inarivabile e ‘n sogno irrealizzabile, ‘n ostacolo insuperabile ‘a paura sembra invincibile, sèmo nati lì...Nell'invisibile. Noi cresciuti lì nell'impossibilI dove ce sta un’atmosfera vile, vivendo lontano dar possibile su ‘na strada sporca inagibile dó perdese è davero facile, noi arivamo da lì...Da…
 
SORTANTO PIÒVE - Oggi nun è che sortanto piòve ma mentre er monno fa rumore e ‘a tera sembra nun se mòve ‘e nuvole coprono l’umore, pure er vento sbatte laddove ‘a noia vive, er tempo mòre. Numme sembra che sortanto piòve, er freddo torna senza timore, ‘e vecchie storie so’ quelle nòve, er cielo nun c’ha nessun colore, er sole sembra ‘nnato artròve…
 
SPEZZATINO NE.RO. - Stasera Spezzatino Ne.Ro. ar centro a Via del Corso, er fumo brucia er pensiero er sapore toje rimorso, ‘a citta è la nostra stanza se er giorno nasconni rabbia ‘a notte scopri ‘a Finanza, speramo de nun fin’in gabbia...Ok, meno male tutto liscio e vado sotto ‘sta bettola ma mentre me blocco e piscio er Metronotte cà pistola, nu…
 
PASSATO SCONOSCIUTO - È ora de sfidà er lato oscuro, battito de còre chiamato futuro, passo avanti d’un piede insicuro, buciardo come chi te dice lo giuro, anche se noi vivemo giorno pé giorno domani sarà sempre neli pensieri oggi, è viaggio andata no ritorno, quello che accadrà diventerà ieri. Luce d'ogni giorno sfumata de scuro, passaggio segreto…
 
ARIA VIZIATA - Vedi gente có l’occhi troppo accesi, gente co debiti, nervi sempre tesi e vedi gente có l’occhi troppo spenti có stessa parlata e atteggiamenti, vedi parecchia gente persa pé strada, gente uccisa da ‘na piccola spada so’ storie de fratelli e de cortelli malavita lontana dai tempi belli, ogni giorno gente muso contro muso fiji de un p…
 
‘STA GENERAZIONE - ‘Sta mia generazione è com’un firm de Verdone! Cresciuta nell’illusione da sacra televisione, tra realtà e finzione, mó nun trova direzione. Persone dietro persone e la sola spiegazione, perchè l’emarginazione nun ha realizzazione, porta tanta confusione e pò rubà n’emozione…‘Sta generazione mia che vive nell’utopia è fija della …
 
TOMBOLA - Io nun carpesto quarcuno e m’abbasso a nessuno, me vedi come numero ma io so’ omo, so’ vero e có decisioni ardue, imposizioni ambigue te me lanci come dadi e l’orgojo me invadI, a vorte vai pure oltre e me obblighi inoltre, de ‘sto gioco so’ er jackpot pé te, la leva dela slot. Numme vojo fa in quattro pè esse sortanto nartro scarto tra q…
 
BALLERINO - So’ sempre stato un ballerino, ho sempre ballato có la vita la mia partner fin da bambino e fin quanno null'avrò capita...A vorte j’ho pestato er piede a vorte lei l’ha pestato a me, quanno ner ballo ho perso fede è rimasta lì, vicino a me e l’ha fatto senza disturbamme dicendome de tornà a ballà e ho deciso de nun fermamme, so’ così ri…
 
ITAJANO ALL’ESTERO - Ce credi che 'sto cielo che a noi ce rènne lontano pé me è solamente quer posto pé guardà er sole, lo vorei afferà, così da toccallo co' 'ste mano come quanno poi piove che vorei toje 'e nuvole. 'A forza mia m’ariva da 'sta cazzo de paura, che me segue sempre pe' poi rivelasse ner coraggio però poi ritorna come nun esistesse 'n…
 
PUNTI DE DOMANDA - Noi du’ punti de domanda in cerca de ‘na risposta, quanno l’amore comanda so’ battiti senza sosta, in qualunque direzione ‘n soffio de sentimento, ogni passo n’emozione, ‘a vita è sto momento, ovunque stamo ner monno c’è quella luce nell’occhi e ‘n abbraccio profonno è quella tera che tocchi, ‘n orologio senz’ore, so’ baci er min…
 
ER ROMANO CHE ARIVA DA LONTANO - Io faccio come me pare bestemmio e so’ vorgare, l’attitudine ribelle có l’inchiostro sula pelle, la battuta simpatica e tifo pé la Maggica, io c’ho l’orgojo romano che ariva da lontano. Io dico quello che vòjo tanto parlo có l’imbrojo, tutti li verbi sbajati, l’aggettivi inventati, c’ho le triple consonanti, le Mado…
 
ANCORA NO - So’ piegati però scartri mentre io eretto lotto, sempre distante dall’artri, ‘sto ridicolo complotto che ancora n’ho respinto, che ancora n’ho sconfitto e ancora nun ho vinto ma resto comunque dritto! Stanco d’esse rivortato co’ prepotenze e furti, ho rivorto allo Stato tanti taciti insurti che ancora n’ho strillato, che ancora n’ho com…
 
TIPO MARE - Già a partì dar primo Maggio ciavatta e crema solare, pronti pé du’ ore de viaggio có la machina tipo mare. Li finestrini abbassati có la musica che appare, dice che sèmo arivati có la canzone tipo mare. Asciugamano e pallone, vele, fumo e cellulare, ar sole, senza ombrellone ma có l’occhiale tipo mare. Parte subito ‘a partita, devi vin…
 
FATTE MALE Fatte male che te fa bene mentre cammini có prudenza, fa quello che nun te conviene e accetta la conseguenza, nun cercà d’evità le pene tanto nun ce poi vive senza. Fatte male che ta fai forte, prova a guidà s’una ròta e poi impennà có la sorte senza casco cà testa vòta, te aiuterà quelle vorte che sarai pesce che nu’ nòta. Fatte male ch…
 
ME NE VOJO ANNA' - Io me ne vojo annà da qua sotto lo vojo fa prima de fa er botto, vojo arivà un po’ più in arto vojo provà a fa er granne sarto...Me ne vojo annà da 'sto quartiere do' so' tutti fatti come 'e pere, sempre stesse storie e stessa gente che te frega in modo soridente...Io me ne vojo annà da 'sto schifo, sèmo bòni solo a fa er tifo ma…
 
FIRMA SUR MONNO Tutti fiji der granne sistema, conta de più quello che c’avemo e ciò che nun c’hai è er probblema ma l’unica strada è chi sèmo, io sto qui e vojo dì a mia e st’unica presenza diffonno lascio tracce cercanno ‘a via, ogni botta che prènno risponno. Tutti fiji dentro occasioni do’ li dubbi fanno compagnia, pers’in fantastiche illusioni…
 
TUTTO APPOSTO Ancora l’affitto noi stamo ar verde se cena cor fritto ‘a Roma che perde, er motore nun va devo mette benza ma la tele lo sa nun ce poi sta senza, un amico chiama tu madre che piagne quarcuno se ama magnamo lasagne, s’aspetta Natale pè fa un regalo quarcuno sta male nantro fa er palo, c’ha le tasche piene noi manco un posto però stamo…
 
IO SO’ IO Mó te dico chi so’, io so’ io silenzio dentro ‘sto rumore, so’ marito, fijo e zio io so’ l’ombra su er colore de ‘ste foto posa da divo. So’ voce stonata dar coro, ‘ste rime dicheno so’ vivo e ‘o sarò pure se móro. Dar mónno me piace sta fòri, sembra so’ fatto ar contrario ‘ste merde se credeno fiori ma nun pònno cambià l’orario. Io so’ v…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login