show episodes
 
Lunedì non ti temo è uno spazio dedicato alla meditazione e al mindfulness counseling. E’ nato perchè desidero che ognuno impari a stare bene, a vivere senza ansia per il lunedì e la settimana che ricomincia. Amando se stesso e la propria vita. Tutti i giorni dell’anno. Krizia Magnabosco incontra la meditazione vipassana 9 anni fa, si è formata presso l'Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (PI). Laureata in Antropologia e diplomata come Mindfulness Counselor, ha approfondito e studiato le app ...
 
Loading …
show series
 
Il tentativo di evitare pensieri, emozioni e sensazioni disturbanti, è umano e comprensibile. Ma crea più sofferenza. L'opposto dell'evitamento è l'accettazione incondizionata, che non significa resa o passività, ma smettere di non voler vedere le cose così come sono. Accettare la realtà invece di manipolarla, quindi: la Mindfulness ci può aiutare.…
 
Uno store da 30k/mensili. Un'azienda fondata a 17 anni. Un team di 10 persone da coordinare. Claudio Tavezzi ci racconta le difficoltà affrontate da minorenne al momento dell'avvio della sua attività. Poi parliamo di come il mindset influenzi i propri risultati e delle variabili che determinano il successo di un business. Da Millionaire a Bloomy. P…
 
Nel buddhismo e nella sua psicologia, l'impermanenza è una delle tre caratteristiche fondamentali dell'esistenza. Tutto cambia, niente è durevole. Familiarizzare con questa verità, non da un punto di vista teorico ma esperienziale, osservandola ogni giorno attraverso la pratica della consapevolezza, è uno dei tanti doni della Mindfulness. HAI DOMAN…
 
In un mondo che corre non si sa bene dove e in cui l'esteriorità è dominante, la Mindfulness è quanto di più controcorrente si possa immaginare: ci invita a fermarci e a guardarci dentro. Per coltivare la pratica serve allora una motivazione forte, che spesso è la sofferenza. Sei disposto a meditare e fare amicizia con le difficoltà della tua vita?…
 
La Mindfulness è spesso fraintesa come una pratica per controllare le emozioni e vivere in uno stato di calma. In realtà non c'è alcun controllo, la Mindfulness è semplicemente un modo diverso di relazionarsi alle cose, senza attaccamento né evitamento. È un arrendersi a ciò che c’è adesso, così com’è, piacevole, spiacevole o indifferente che sia. …
 
Mindfulness è diventata ormai una parola-ombrello per indicare applicazioni in contesti specifici di qualcosa di incomparabilmente più vasto che non si esaurisce con un insieme di pratiche e tecniche. La cartina di tornasole del praticante non è (soltanto) la riduzione dello stress: è il fiorire di qualità umane come gentilezza e compassione. HAI…
 
Consapevolezza senza scelta è il nome di una pratica meditativa che unisce Dzogchen tibetano e Zen giapponese. Si tratta di sospendere la nostra abituale modalità del fare e aprirci alla modalità dell’essere. Come? Osservando con curiosità e non giudizio tutto ciò che emerge nel nostro campo di attenzione, senza scegliere. HAI DOMANDE O COMMENTI SU…
 
La Mindfulness ci invita a praticare la gentilezza. I benefici di tale pratica sono reali e li possiamo sperimentare direttamente nella nostra relazione con noi stessi e con gli altri. La gentilezza cambia il nostro modo di essere madri, padri, figli, amici, compagni e colleghi. È un'emozione salutare che possiamo coltivare ogni giorno con la medit…
 
Quante volte durante le nostre giornate lasciamo che il momento presente scivoli via distrattamente? Quante volte senza rendercene conto viviamo immersi nel passato o nel futuro? La vita però non è ieri e non è domani. La vita è adesso. E la Mindfulness può aiutarci ad apprezzarne ogni istante, unico e irripetibile. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO…
 
C'è un legame forte che unisce Mindfulness e Natura. Perché dimorare in solitudine in uno scenario naturale dissolve il rumore del presente e i dubbi sul futuro. Paura e ansia lasciano il posto a calma e chiarezza, e la consapevolezza sorge spontaneamente. Niente da fare, nulla da raggiungere. Solo sentire vedere toccare odorare gustare. E nobile s…
 
La Mindfulness spesso si accompagna ad aspettative più o meno consapevoli. Che possono diventare zavorre. Per questo è importante lasciarle andare. Nella non-aspettativa permettiamo alle esperienze, agli stati d’animo e al cuore di mostrarsi così come sono. Nessuna delusione, nessun giudizio, solo apertura, curiosità e accettazione. HAI DOMANDE O C…
 
La mente naturale è oscurata dai condizionamenti, in particolare dai traumi e dalle risposte emotive primarie. La loro forza ingannatrice ci spinge a commettere azioni dannose, che portano alla sofferenza. Se vogliamo dissolvere idee e impulsi infondati, è necessario familiarizzare con i nostri stati mentali. La Mindfulness ci può aiutare. HAI DOMA…
 
Centratura indica uno stato di assorbimento interno connesso alla capacità di sentirsi, di richiamare l'attenzione dall'esterno per favorire invece uno stato di attenzione rilassata interna. Tale stato ci riporta al centro di noi stessi, non più in balìa del mondo, e può essere coltivato intenzionalmente con semplici pratiche di consapevolezza. HAI…
 
Uno dei pilastri della Mindfulness è l'accettazione radicale dell'esperienza presente così com'è. In particolare, tra le sfide chiave per il praticante c'è quella di imparare ad accettare pensieri ed emozioni disturbanti come rabbia, depressione o vergogna. Che non significa arrendersi alla sofferenza, ma fare il primo passo per la sua risoluzione.…
 
Mindfulness laica, moderna, scientifica, clinica. O addirittura McMindfulness. Sono i tanti volti di una pratica antica, il cui significato originario, oggi, rischia a volte di essere oscurato. Perché allora non tornare alla fonte, alla definizione di Mindfulness data dal Buddha nei suoi discorsi, e trovare lì senso e ispirazione per la nostra prat…
 
La gioia radicale è un'emozione totale, pervasiva, che colora ogni aspetto della nostra vita. Utopia? Certo che no. Posso aspettare che mi capiti un po' di gioia ogni tanto, magari per caso, o posso decidere di scegliere la gioia ogni giorno. Consapevolmente. Perché la gioia non è qualcosa di già pronto, ma è il risultato delle nostre azioni. HAI D…
 
La Mindfulness è un mondo. Di solito viene associata a una meditazione, oppure all'abilità di essere pienamente consapevoli di ciò che accade dentro e fuori di noi, momento dopo momento. In realtà è molto di più. Ad esempio, è fermarsi ad apprezzare le piccole cose della vita. O percepire il miracolo di essere vivi e tenerlo con cura tra le mani. H…
 
In un'epoca in cui il corpo è bistrattato, dimenticato, e il sentire è subalterno al sapere, la dimensione da riscoprire è quella del corpo come strumento di conoscenza di sé. La consapevolezza dei sensi e delle sensazioni è essenziale per sentirci pienamente vivi e in connessione con il mondo che ci circonda. Tornare al corpo è come tornare a casa…
 
Lo stato di flow (o di flusso) indica il momento in cui mente e corpo, assorbiti totalmente in una certa azione, entrano in una condizione di concentrazione armonica. Tale stato è uno degli ingredienti fondamentali della felicità. La buona notizia è che la Mindfulness ci può aiutare a coltivarlo, e non soltanto sul cuscino di meditazione. HAI DOMAN…
 
Il rilassamento muscolare progressivo è una tecnica, ideata da Edmund Jacobson negli anni trenta e basata sull'alternanza contrazione/rilasciamento di alcuni gruppi muscolari. Si tratta di un esercizio molto semplice ma anche molto efficace... questa è la versione Kids, adattissima da fare in famiglia!…
 
Il modo in cui ci relazioniamo ai pensieri ha un impatto notevole sulla nostra quotidianità, e su come reagiamo agli eventi della vita. Cosa cercano di dirci? Sono davvero noi? Qual è la prima cosa che ci viene in mente appena svegli? Osservando i nostri pensieri, possiamo imparare molte cose: non è il caso che gli prestiamo più attenzione? HAI DOM…
 
La mente è spesso occupata da dialoghi interiori, una specie di commentario alle nostre giornate. A volte riguardano ciò che stiamo facendo, o sono anticipazioni del futuro, o rivisitazioni del passato. Possono avere un impatto notevole sulla qualità della nostra vita. Riconoscerlo è importante, e un'osservazione attenta e gentile ci può aiutare. H…
 
Quello che vi chiedo di fare è di immaginarvi in uno spazio aperto. Può essere una piazza, un prato, un bosco. Ci siete solo voi, è uno spazio che conoscete, e avete in mano una chiave. Potete immaginare di guardarla questa chiave… com’è fatta, di che colore è, è grande, piccola, c’è un portachiavi attaccato? Sembra una chiave nuova o una chiave mo…
 
Comunicare non significa soltanto esprimere in modo adeguato ciò che vogliamo dire, ma anche esercitare un ascolto profondo, empatico e consapevole. Solo così possiamo rispondere al bisogno primordiale dell'altro di sentirsi compreso e accolto. La Mindfulness è allora strumento prezioso per affinare la nostra presenza e la nostra capacità di ascolt…
 
Forse arriviamo a questo momento di meditazione dopo giornate dense di impegni, in cui la nostra mente è stata attiva, partecipe e concentrata. Gli impegni possono essere fisici, reali (appuntamenti di lavoro, scadenze, commissioni, cose da fare; in altri casi possono essere meno tangibili ma occuparci energia, tempo, testa. Magari sono pensieri, s…
 
A volte capita all'improvviso, nel corpo e nella mente, di sentirsi colmi di gratitudine e profondamente connessi alla vita. Si chiamano momenti di Mindfulness e spesso sono il risultato di una pratica costante e regolare. Capitano spontaneamente, senza alcuna intenzione da parte nostra. Come se fossero già lì, pronti a sbocciare. HAI DOMANDE O COM…
 
Questa sera vorrei partire dalla sensazione e dai pensieri connessi al Non sono mai abbastanza. Cosa succede nel corpo sentendo queste parole. La sensazione di non essere adeguati. Per qualcuno potrebbe essere una sensazione molto vicina. Qualcun altro potrebbe riconoscerla ma sentirla lontana. Quello che vi chiedo è di non analizzarla cognitivamen…
 
Come sto in questo momento? Se la risposta è già chiara, semplicemente stiamo con la risposta, onoriamo quell’emozione, qualsiasi essa sia. Se quello che sentiamo è un groviglio e le emozioni sono più di una e non chiare, onoriamo quel groviglio e quelle emozioni. Se ancora non c’è nulla che mi faccia rispondere alla domanda come sto? va bene, acce…
 
Gli insegnamenti dello Dzogchen vengono generalmente suddivisi in tre stadi: Visione, Meditazione e Azione. Visione è l'esperienza diretta della mente primordiale che è alla base del nostro essere. Meditazione è il mezzo per consolidare quell'esperienza. Azione corrisponde a interiorizzare la Visione e portarla nella nostra vita quotidiana. HAI DOM…
 
Ti capita mai di prenderti del tempo per pensare? Di dedicare un'ora o una giornata intera a riflettere su un tuo problema? No? In questa puntata parliamo della "think week" di Bill Gates e di come fermarsi a pensare possa aiutarci a prendere decisioni migliori... Puoi trovarmi su Instagram: https://www.instagram.com/annalisaterzoli/?hl=it…
 
La gratitudine è vista come la disponibilità a stare con quello che c’è. La gratitudine è una risorsa, è una prospettiva, è una scelta tra le tante che abbiamo: possiamo scegliere di essere grati anche e soprattutto nei momenti meno facili. Abbiamo invece questa idea che la gratitudine si possa praticare solo quando si sta bene, solo quando tutto v…
 
La meditazione è un non fare. È un essere ciò che già sei. È un riportare il muscolo della consapevolezza al suo stato naturale. Di solito siamo tanto occupati dal fare, dal cercare di ottenere, dal pianificare, dal reagire, che quando ci fermiano semplicemente ad ascoltare noi stessi, la cosa ci sembra molto strana, se non addirittura disdicevole.…
 
Non è un caso che molto spesso al giorno d’oggi ci ritroviamo invece con la sensazione di non avere abbastanza tempo. Vi chiedo di dedicare qualche istante a questo, magari all’ultima volta che vi è capitato di sentirvi senza abbastanza tempo, a cosa succede quando sentiamo di non avere tempo. Qual è la prima cosa che smettiamo di fare? Magari è pr…
 
Schiena forte e petto morbido è il nome di una meditazione creata da Roshi Joan Halifax per coltivare equanimità e compassione. Sono entrambe caratteristiche che ci permettono di stare saldamente nel mondo e di aprirci alle cose così come sono, specie in momenti di difficoltà. Per affrontare le sfide della vita con coraggio, saggezza e cuore aperto…
 
Portare la Mindfulness dal cuscino alla vita quotidiana è un passaggio fondamentale. Perché la Mindfulness è molto più di una meditazione. È un'attitudine a vivere il momento presente in piena consapevolezza e ad abbracciare la vita in tutta la sua ricchezza. La vera sfida allora è far diventare la pratica il modello del nostro modo di stare nel mo…
 
Le cose più difficili da accettare sono quelle con cui è importante fare amicizia. La difficoltà nasce dal fatto che c'è qualche parte di te che ignori, rifiuti o neghi. Cosa c'è oltre il tuo dolore? Come sarebbe se non avessi paura? Come guarire la tua sofferenza? Trovare le risposte a queste domande è il tuo compito, e la Mindfulness ti può aiuta…
 
Se ti senti perso o demotivato, ascolta questa puntata. La filosofia buddista ci viene in aiuto e ci insegna come ritrovare la serenità in momenti del genere. Poi, una volta ristabilito l'equilibrio, è importante settare i nostri nuovi obiettivi e scopi di vita. Vuoi saperne di più? Ascolta la puntata o scrivimi su Instagram @annalisaterzoli…
 
Il Sutra del Diamante ci insegna che oltre le apparenze esiste una realtà più profonda chiamata interconnessione. Per coglierla, è importante sviluppare un occhio capace di trascendere le forme esteriori, i discorsi e gli atteggiamenti, e in grado di vedere con il cuore. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO EPISODIO? ► lascia un messaggio vocale o chia…
 
Siamo tutti influenzati da un’infinità di condizionamenti, molti dei quali inconsci. La Mindfulness ci può aiutare a riconoscere quei condizionamenti. E quando li vediamo, possiamo scegliere come rispondere. La Mindfulness allora non è soltanto essere presenti a ciò che accade dentro e fuori di noi: è un atto di responsabilità. HAI DOMANDE O COMMEN…
 
La meditazione della montagna è un classico della moderna pratica di consapevolezza e dei protocolli basati sulla Mindfulness. Rispetto alla meditazione, la montagna ha molto da insegnare: simboleggia lo stare immobili in uno stato di presenza ed evoca sensazioni di solidità, stabilità e radicamento che sono salutari per il nostro corpo-mente. HAI …
 
Suggerimenti per interiorizzare un trauma di natura psicologica: ascoltarsi, rispettarsi e riconoscere i propri limiti. Poi parliamo del ruolo dello psicologo e di come viene attualmente concepito dalla collettività. Disclaimer: le nostre sono solo riflessioni, per problemi importanti rivolgetevi a dei professionisti. Puoi trovare Emanuela su Insta…
 
Il corpo come oggetto di meditazione è il primo fondamento della consapevolezza ed è trasversale a tutte le tradizioni buddiste. Il corpo è un mistero: ne abbiamo un'idea, pensiamo di conoscerlo, ma non è così. E quando familiarizziamo con quel mistero, iniziamo a vedere la ricchezza di ciò che non può essere pensato ma può solo essere sentito. HAI…
 
Il banco di prova più arduo per il praticante di Mindfulness è quello relazionale. Le relazioni sollecitano l'intero spettro emotivo e spesso sono governate dal pilota automatico. Ascoltiamo nelle nostre relazioni? E com'è la qualità del nostro ascolto? Sono domande fondamentali, perché tutti desideriamo essere visti, ascoltati e compresi. HAI DOMA…
 
Consigli pratici per incrementare il proprio rendimento nello studio. Con Federica parliamo di stili cognitivi, mappe concettuali e tecnica dei loci (palazzo della memoria). Da non dimenticare: studiare il professore sfruttando la legge 80/20. Puoi seguire Federica su Instagram: https://www.instagram.com/federicabianchi.tips/?hl=it Annalisa su Inst…
 
Quando iniziamo a meditare, è normale chiederci: starò facendo bene? E spesso la risposta dipende da come ci sentiamo durante o dopo la meditazione. Peccato che sia una valutazione fuorviante. Se durante la pratica manteniamo accesa la luce della consapevolezza, a prescindere da ciò che accade, stiamo sempre praticando bene. HAI DOMANDE O COMMENTI …
 
Abbiamo tutti familiarità con quella voce interna che critica, che giudica, che ci dice che sbagliamo tutto, da come parliamo a come meditiamo. L'illusione è che quella voce dica sempre la verità e spesso soccombiamo. Si chiama critico interiore e l'istinto naturale è quello di sconfiggerlo. E se invece ce lo facessimo amico? HAI DOMANDE O COMMENTI…
 
Riconoscere i propri bisogni e dar loro spazio è una competenza fondamentale nel percorso di crescita personale. La Mindfulness ci può aiutare a distinguere ciò che desideriamo da ciò di cui abbiamo bisogno. E quando ci è chiara questa differenza diventiamo più coerenti, più consapevoli e più efficaci in tutto quello che facciamo. HAI DOMANDE O COM…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login