show episodes
 
LatinoAmericando è una trasmissione della nordestina Radio Cooperativa che si occupa dal 2005 soprattutto dell'informazione, ma anche della cultura e della musica dell'America Latina. Spesso fa collegamenti in diretta con la regione per conoscere la realtà di prima mano, evitando in questo modo la disinformazione e gli stereotipi. Va in onda in diretta ogni giovedì dalle 19:10 (in replica il lunedì alle 16:25) sul 92.7 Mhz per il Veneto e anche in streaming sul sito della radio: www.radiocoo ...
  continue reading
 
Loading …
show series
 
18_luglio_2024: sono già passati 4 anni dalla morte in Colombia di Mario Paciolla, napoletano, che lavorava per le Nazione Unite. La sua scomparsa è piena di dubbi ma esiste il rischio di archiviazione con il tentativo di far passare il decesso come suicidio. Abbiamo avuto un colloquio con la mamma, Anna Motta, che chiede insieme ad altri verità e …
  continue reading
 
11_luglio_2024: il tapón de Darién (o Darien gap) è una zona limitrofa tra la Colombia e il Panama dove i migranti vivono situazioni catastrofiche. Ora il nuovo governo panamegno ha deciso di bloccare la frontiera peggiorando ancora di più la situazione. Ci colleghiamo con Bogotà per parlare col giornalista e ricercatore Simone Ferraris, che ha fat…
  continue reading
 
04_luglio_2024: una settimana dopo il fallito Golpe in Bolivia, le voci secondo le quali è stata una mossa del presidente Luis Arce per consolidare il proprio potere sono aumentate. Cambierà la politica del paese andino? Lo chiediamo al cooperante internazionale italiano che da 21 anni abita in terre boliviane Alberto Schiappapietra. La seconda pag…
  continue reading
 
27_giugno_2024: dopo le tre ore che hanno sconvolto la Bolivia, una domanda serpeggia: c'è stato a La Paz un Golpe mal organizzato oppure un auto-golpe del presidente Arce per aumentare la popolarità in vista delle elezioni dell'anno prossimo? Analizziamo la situazione con due collegamenti in diretta con la capitale. Prima per parlare con Juan Mirk…
  continue reading
 
20_giugno_2024: dedichiamo una puntata monografica alla Giornata Internazionale dei rifugiati, concentrandoci sui paesi che più ne provocano, il Venezuela in primo luogo. Poi c'è il caso di chi parte da Haiti. L'UNHCR parla di un totale di 23 milioni in tutta la regione. Sulle cause e le conseguenze di questo fenomeno ne parliamo con la colombiana …
  continue reading
 
13_giugno_2024: la legge che finalmente è passata al Senato argentino, dopo una violenta repressione contro i manifestanti, è solo una parte di quanto il presidente Javier Milei prevedeva nel suo piano ultraliberale. Ora sarà la Camera ad avere l'ultima parola. Ci spiega da La Plata, in Argentina, il giornalista e collaboratore di "Il Manifesto" e …
  continue reading
 
06_giugno_2024: a quattro giorni dalla vittoria di Claudia Scheinbam in Messico, già si delinea quello che potrebbe essere l'elenco dei suoi ministri. Ma quanto sarà diversa od uguale la prima presidente donna rispetto al suo padrino politico AMLO? Per parlare di questo e della questione migratoria con gli Stati Uniti, che promettono la chiusura de…
  continue reading
 
30_maggio 2024: il Messico si avvicina a decidere il proprio futuro, con la vittoria pressoché sicura di Claudia Sheinbaum, che diventerebbe la prima presidente donna dell'importante Paese latinoamericano. Analizziamo il panorama pre elettorale in compagnia di Mario Osorio Beristain, ricercatore e giornalista messicano. Intanto l'Uruguay ha conferm…
  continue reading
 
23_mayo_2024: il presidente argentino Javier Milei ha aperto una nuova crisi diplomatica, questa volta con la Spagna, accusando di corruzione la moglie del premier Pedro Sánchez. Intanto la povertà ha toccato quota 55 per cento della popolazione. Ci colleghiamo con Buenos Aires per parlare col ricercatore Dario Clemente. La seconda pagina la dedich…
  continue reading
 
16_maggio_2024: Rio Grande do Sul vive una tragedia per le inondazioni che hanno causato oltre 150 morti e che vede fra le cause i cambiamenti climatici. Ci colleghiamo con Porto Alegre per farci raccontare, le cause e le conseguenze del fenomeno, da André Perin Schmidt Neto, professore di Diritto dell'Università Federale del Rio Grande do Sul. Ded…
  continue reading
 
09_maggio_2024: il nuovo presidente del Panama, José Raúl Mulino, ha da poco vinto le elezioni, anche se è un delfino dell'ex presidente Ricardo Martinelli, detenuto per peculato. Ci sarebbe anche il coinvolgimento di una azienda di radar italiana. A raccontare il tutto il giornalista esperto in Centroamerica Gianni Beretta. La seconda pagina la de…
  continue reading
 
02_05_2024: in Argentina la Camera ha votato la "Ley bases" che dovrà ora passare al Senato. In cosa consiste questa legge che promette di cambiare l'economia del Paese e che trova la contrarietà di una buona parte della società civile? Quante probabilità ha di essere approvata da un parlamento di colore diverso da quello del presidente Javier Mile…
  continue reading
 
25_aprile_2024: in Colombia il governo di Gustavo Petro ha dovuto far fronte a manifestazioni dell'opposizione in tutto il paese. Ma quali sono le motivazioni? Intanto nella capitale c'è una mancanza d'acqua causata dalla siccità che era prevedibile ma non sono attuate misure in tempo per contrastarla. Dai pressi di Bogotà ce ne parla il dottorando…
  continue reading
 
18_aprile_2024: il Nicaragua ha denunciato la Germania dinanzi alla Corte Internazionale di Giustizia per "complicità di genocidio" per la vendita di armi ad Israele. Perché il governo di Ortega ha fatto questa mossa? Fra le altre motivazioni ne esiste una storica. Dopodichè ci occupiamo della richiesta di applicazione di una sentenza a favore del …
  continue reading
 
11_aprile_2024: il governo ecuadoriano di Daniel Noboa ha deciso di far entrare la polizia nell'ambasciata messicana di Quito per catturare l'ex vicepresidente Jorge Glas, mettendo a rischio le relazioni bilaterali. Ci colleghiamo prima con l'Ecuador, da dove ci risponde Daqui Lema dell'Università di Otavalo, e poi con il Distretto Federale del Mes…
  continue reading
 
04_aprile_2024: la presidente del Perù, Dina Boluarte, sarebbe coinvolta in un caso di corruzione che riguarda orologi Rolex e gioielli per un valore superiore ai 500 milla dollari. Ci colleghiamo con Lima per parlare con Fabio Resmini, professore di Scienze Politiche alla Pontificia Universidad Católica del Perú. Poi ricordiamo la figura appena sc…
  continue reading
 
28_marzo_2024: le elezioni in Venezuela del prossimo 28 luglio rischiano di non essere libere. Il campanello d'allarme viene sia dall'interno che dall'esterno del Paese, come dal Brasile e dalla Colombia. Quest'ultimo paese è entrato in un nuovo conflitto con l'Argentina, il cui presidente ha chiamato il collega colombiano "terrorista ed assassino"…
  continue reading
 
21_marzo_2024: il governo di Javier Milei compie i suoi primi 100 giorni alla vigilia dell'anniversario del Golpe del 1976. In questo contesto l'associazione HIJOS, rappresentante i figli di scomparsi, denuncia la violenza sessuale contro una sua attivista. Lo racconta per noi da Mar del Plata Eduardo Nachman, della stessa organizzazione, e da Buen…
  continue reading
 
14_marzo_2024: quali sono i veri obiettivi di Jimmy "Barbecue" Chérizier? Ottenere anche il potere politico? Qual è il ruolo del Kenia e di altri paesi africani nella crisi haitiana? A queste ed altre domande rispondiamo grazie all'aiuto di uno dei massimi esperti italiani dell'isola caraibica, Roberto Codazzi, autore di "Haiti: il terremoto senza …
  continue reading
 
07_marzo_2024: La situazione di stallo che vive oggi Haiti è tutt'altro che nuova, iniziata con l'omicidio del presidente Jovenel Moïse nel luglio del 2021. Oggi è un paese controllato dalle bande e gli interventi della comunità internazionale godono di una pessima immagine dopo le esperienze passate. Ne parliamo con due persone che conoscono bene …
  continue reading
 
29_02_2024: la crisi alimentare a Cuba è arrivata a livelli impensabile fino a poco fa. Per la prima volta il paese caraibico chiede aiuto al Programma Alimentare Mondiale (PAM) dell'ONU. Per saperne di più ascoltiamo Ada Galano, presidente di un'associazione di cubani in Italia. Ci occupiamo anche di un gruppo di donne migranti che si trovano nell…
  continue reading
 
22_02_2024: l'ex presidente brasiliano Jair Bolsonaro viene accusato, dal giudice Alexandre de Moraes, di tentato golpe per l'attacco alle istituzioni avvenuto a gennaio dello scorso anno. Quante possibilità ci sono che venga incarcerato lo chiediamo al professore di storia contemporanea all’Universidade Federal de Juiz de Fora, Alessandro Peregall…
  continue reading
 
15_febbraio_2024: dietro la protesta degli agricoltori europei esistono trattative fra l'UE e il Mercosur. A che punto è l'accordo? Perché si fa tanta fatica a trovarlo e come può influenzare le trattative nel vecchio continente? Lo chiediamo al professore di Economia dell'integrazione Europea Gabriele Orcalli. Concludiamo la puntata con un ricordo…
  continue reading
 
08_02_2024: in Cile ci sono stati degli incendi a Valparaiso che hanno lasciato più di 130 morti nonché molti sospetti sulla loro possibile causa dolosa. Intanto il paese viene sorpreso dalla morte del suo ex presidente Sebastián Piñera in un incidente di elicottero. Un buon motivo per ricordare la sua figura di repressore della piazza del 2019. Di…
  continue reading
 
25_gennaio_2024: il Messico ha concluso col periodo di pre campagna elettorale e si prepara ad entrare nel pieno della discussione sul suo futuro presidente che con ogni probabilità sarà una donna. Ci colleghiamo con León per capire cosa è in gioco e come potrebbe essere il rapporto con gli Stati Uniti per il dossier migrazione. Ci aiuta in questo …
  continue reading
 
11_gennaio_2024: dopo la reazione del governo di Noboa alla violenza del narcoterrorismo, rimane il dubbio se questo comporta o meno un rottura con la linea di rispetto dei diritti umani. Per analizzare questo e altri aspetti di questi giorni di violenza inaudita, ci colleghiamo con Quito per parlare col professore dell'università Salesiana Davide …
  continue reading
 
21_dicembre_2023: il Cile ha rifiutato ancora una riforma costituzionale, in questo caso dell'estrema destra. Sulle cause e le conseguenze della bocciatura ne parliamo col filosofo politico Emanuele Profumi dell'Universidad Autónoma di Barcelona, nonché autore di "Cile, il futuro già viene". Poi attraversiamo le Ande per seguire le proteste che ci …
  continue reading
 
23_noviembre_2023: la vittoria di Javier Milei, al ballottaggio contro Sergio Massa, potrebbe segnare un prima e un dopo nella politica argentina con incognite su quante delle promesse e minacce fatte durante la campagna elettorale porterà a termine. Della politica ma anche dei diritti come l'aborto messi sotto accusa dal presidente eletto, ne parl…
  continue reading
 
16_novembre_2023: l'Argentina va ad un ballottaggio che definirà i suoi prossimi 4 anni, e dovrà scegliere fra un moderato ed un oltranzista, con idee degli anni 70 per la dittatura e i 90 per il capitalismo senza freni. Sui possibili futuri scenari, ci porta lumi Maurizio Salvi, storico corrispondente dell'Agenzia ANSA a Buenos Aires. Dedichiamo u…
  continue reading
 
9_novembre_2023: il Cile si prepara alla campagna elettorale per il referendum che deciderà se riformare o meno la costituzione. Una proposta ben diversa da quella bocciata a settembre dello scorso anno. Da Santiago ce lo spiega la sociologa e giornalista Susanna De Guio. La seconda pagina la dedichiamo alla polemica fra Brasile ed Israele sulla pr…
  continue reading
 
Richiami vari; morte 13 mucche al pascolo a causa del sorgo selvatico; le ondate di calore minacciano la produzione alimentare globale; crisi climatica. Appello di 92 scienziati: parlare delle cause e delle soluzioni; pasta: previsto aumento import di grano duro. Ma la qualità resta alta; l'UE si rimangia la promessa di vietare pfas e altre sostanz…
  continue reading
 
Lo speciale: Il Niger continua ad essere sotto un regime militare e i paesi del Sahel si oppongono attraverso la diplomazia che potrebbe non essere l'unica via. Ne parliamo con Papa Belco, di origine maliana, analista della regione. Poi ci spostiamo in Iran un mese prima che si compia un anno dall'omicidio di Mahsa Amini per mano della polizia per …
  continue reading
 
LatinoAmericando: l'omidio del candidato alla presidenza dell'Ecuador Fernando Villavicencio lascia molti interrogativi, a partire dalla scarsa protezione del politio giornalista nonostante le minacce ricevute, fino all'omicidio di uno dei sospetti mentre era sotto custodia della polizia. Da Paese sudamericano ci spiega la situazione l'ex direttric…
  continue reading
 
Richiami vari; miliardi di nano e microplastiche rilasciate dai biberon nel microonde; spreco alimentare: l'app che aiuta ad evitarlo; sindrome emolitico uremica: come proteggere i bambini. 91 casi in Italia; cuore, i 6 cibi che non devono mancare nella dieta; Kefir: i tanti benefici e come prepararlo in casa (da www.lindipendente.online).…
  continue reading
 
Ultima parte della serie "Le navi dei veleni", questa volta dedicata ai documenti desecretati nel 2014, grazie all'insistenza delle associazioni ambientaliste (Greenpeace su tutte) e alle richieste di Alessandro Bratti, presidente della commissione parlamentare sulle "ecomafie". La declassificazione è resa possibile dalla presidente della camera La…
  continue reading
 
LatinoAmericando: L'Ecuador si trova impegnato su due fronti: da una parte, sta subendo un'ondata di violenza che ha portato 30 morti in 3 giorni, compreso un sindaco; dall'altra, si avvicinano le elezioni che avranno luogo il prossimo 20 agosto. Di questo e altro ne parliamo in diretta dal paese andino col professore dell'università di Otavalo Daq…
  continue reading
 
Lo speciale: la formazione del governo in Spagna è una strada in salita ma si parla di negoziati che potrebbero evitare una nuova chiamata alle urne. Da Barcellona ci spiega il complesso panorama politico iberico Steven Forti, storico contemporaneista ed esperto in movimenti di ultra destra europei. Poi conosciamo meglio le attività di Medici Senza…
  continue reading
 
LatinoAmericando: le proteste contro il governo di Lina Boluarte partite nel dicembre scorso, dopo la destituzione di Pedro Castillo dalla presidenza peruviana, continuano ad aumentare e l'esito è imprevedibile. Ne parliamo con la sociologa e giornalista Susanna De Guio che si trova a Puno, nel sud del Perù. Sentiamo anche la testimonianza di Liane…
  continue reading
 
Quarta parte della serie "Le navi dei veleni" a NSSI. Questa sera vi raccontiamo la storia di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, ammazzati a Mogadiscio (Somalia) il 20 marzo 1994, da un commando di sette uomini. Freddati con un colpo in testa, un'esecuzione mafiosa, dirà qualcuno. I due giornalisti stavano indagando sul traffico di rifiuti trossici e di…
  continue reading
 
la Corte dei conti del Veneto ha analizzato i dati della gestione della Autostrada Pedemontana veneta e ha certificato quello che era da tempo conosciuto dalle opposizioni, ma non divulgato dalla Giunta Zaia. Anzi Zaia in persona inizialmente aveva fornito delle previsioni alquanto diversi e molto più ottimistici. Il buco economico che potrebbe ess…
  continue reading
 
Abbiamo aperto questa puntata di Spazio Scenico insieme a Moira Mion, attrice, autrice, musicista e psicomotricista che è stata con noi in diretta telefonica per presentarci “Fiori per un nome di Battaglia”, scrittura in fieri sulle donne Resistenti di ieri e di oggi. Spettacolo che sarà in scena martedi 25 luglio all'interno della Festa Anpi di Li…
  continue reading
 
LatinoAmericando: il vertice fra la Comunità di Stati Latinoamericani e dei Caraibi e l'Unione Europea ha lanciato degli spunti, molto interessanti, per capire il rapporto fra questi due continenti e anche quale sia la posizione dell'America Latina nei confronti della guerra in Ucraina. Ad analizzare l'incontro a Bruxelles, il giornalista Alfredo L…
  continue reading
 
Abbiamo aperto la puntata con l'intervista in diretta a Loris Contarini, formatore e presidente di Top teatri off di Padova chr ci ha presentato lo spettacolo Nove Raixe, che fa parte della Rassegna Teatro viaggiante promossa dal Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale assieme al Circuito Multidisciplinare Regionale Arteven, al Comune di Venez…
  continue reading
 
Lo speciale: l'accordo fra Unione Europea e Tunisia promette di immaginare ad un certo elettorato di fermare l'ondata migratoria proveniente dal Mediterraneo. Ma pone seri dubbi sull'applicabilità del dossier diritti umani e il suo spostamento verso un terreno del tutto marginale. Ne parliamo con Massimo Alberizzi, direttore della testata Africa Ex…
  continue reading
 
Loading …

Guida rapida