show episodes
 
V
Vlora

1
Vlora

La Stampa

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni giorno+
 
Bari, 8 agosto 1991. Le persone in spiaggia guardano incredule verso il mare: davanti a loro una nave traboccante di esseri umani. Quel mercantile arrugginito arriva dall'Albania, a bordo 20 mila disperati che sognano la terra promessa. Sulla prua si legge un nome: Vlora. In quell'istante l'Italia viene catapultata nel XXI secolo. Quella nave è una scheggia di futuro che anticipa di 15 anni il fenomeno del nuovo millennio: le migrazioni di massa. Ancora oggi, quello della Vlora, è il più gra ...
 
Loading …
show series
 
In quel tempo, Gesù diceva alle folle:«Quando vedete una nuvola salire da ponente, subito dite: "Arriva la pioggia", e così accade. E quando soffia lo scirocco, dite: "Farà caldo", e così accade. Ipocriti! Sapete valutare l'aspetto della terra e del cielo; come mai questo tempo non sapete valutarlo? E perché non giudicate voi stessi ciò che è giust…
 
I progressi nella scienza, vertiginosi in questi ultimi secoli, consentono agli uomini di scrutare sempre meglio i segni dei tempi. Pare che non esistano più barriere per l'intelligenza umana: pare che ormai siamo in grado di trovare la spiegazione di tutto ciò che ci accade intorno sia nel bene che nel male. In misura diversa ciò accadeva anche ai…
 
Gesù è pienamente consapevole del carattere esplosivo e radicale della sua venuta. Egli dice di essere venuto a portare il fuoco sulla terra; vuol dire che l'amore di Dio si è reso più che mai visibile nella sua persona, il Verbo si è fatto carne, àbita in mezzo a noi. Egli sta per dare al mondo la suprema testimonianza della misericordia divina co…
 
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso! Ho un battesimo nel quale sarò battezzato, e come sono angosciato finché non sia compiuto!Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione. D'ora innanzi, se in una famiglia vi sono cinque per…
 
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Cercate di capire questo: se il padrone di casa sapesse a quale ora viene il ladro, non si lascerebbe scassinare la casa. Anche voi tenetevi pronti perché, nell'ora che non immaginate, viene il Figlio dell'uomo».Allora Pietro disse: «Signore, questa parabola la dici per noi o anche per tutti?».Il Signor…
 
Come è narrato nella scrittura sacra, sin dal principio, il buon Dio ha affidato all'uomo una missione; lo ha fatto somigliante a sé, lo ha dotato di intelligenza e di volontà e a ognuno ha dato dei talenti speciali da far fruttificare con l'umile e docile servizio allo stesso Signore. Gesù, servitore del Padre, adempie perfettamente la sua mission…
 
Prima di addormentarci nel sonno della morte, rischiamo di cadere nel torpore della vita; ciò ci accade quando ci lasciamo coinvolgere dagli eventi, sedurre dal tempo e acquietare dalle cose che ci circondano, incapaci di guardare oltre, per aver perso lo scopo ultimo della nostra vita. Diventiamo come pellegrini che hanno smarrito la strada il cui…
 
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Siate pronti, con le vesti strette ai fianchi e le lampade accese; siate simili a quelli che aspettano il loro padrone quando torna dalle nozze, in modo che, quando arriva e bussa, gli aprano subito.Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli; in verità io vi dico, si stringerà l…
 
San Luca nel suo Vangelo ci racconta oggi la sua chiamata. Anch'egli, chiamato dal Signore, è entrato nel gruppo dei settantadue discepoli, che seguono e aiutano Gesù e gli Apostoli nella loro missione. È loro compito di preparare la strada al Signore nei luoghi dove egli poi sopraggiungerà per dare il suo annuncio di salvezza. Gesù innanzitutto li…
 
In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi.Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in mezzo a lupi; non portate borsa, né sac…
 
"Occhio alla Terra" è il nome di un podcast che parla di quello che si può osservare sulla Terra dai satelliti e da tutto quello che ci orbita intorno. Si parla di osservazioni dallo spazio e di tutto quello che ne è collegato. E non sono poche cose. Ne parliamo con Massimo Zotti e Giuseppe Forenza, che l'hanno pensato, lo conducono e ne curano tut…
 
Pietro Massai è un architetto di Firenze. È giovane ed ha una folta chioma di capelli (che gli invidio molto). Ha un dottorato di ricerca ed ha insegnato all'università di Ferrara. Ora è 100% libero professionista: architetto progettista. Ha sposato il BIM in tempi non sospetti e si occupa anche di rilievi fotogrammetrici per i suoi lavori. Ha un c…
 
In questa puntata del podcast condivido le mie personali impressioni sul piccolo drone DJI Mini 2. Lo uso da alcuni mesi e mi fa piacere dirti che cosa ne penso. Le mie considerazioni sono inevitabilmente legate al mio lavoro ed alle mie attività tecniche: rilievo, ricostruzioni fotogrammetriche 3D, ... Per questo motivo potrei essere stato scarso …
 
Non è comune incontrare realtà che abbiano in casa strumenti e know how per seguire tutte le parti di un'opera dal concept alla consegna finale. Francesco Maria Azzopardi è consigliere delegato e socio fondatore di ReactStudio, società di ingegneri di Roma che si occupa di tutte le tessere che serve mettere assieme per arrivare ad un'oepra finita: …
 
In questa chat vocale sul Canale Telegram di 3DMetrica ho portato l'argomento dell'aggiornamento professionale. E non mi riferisco tanto alla formazione necessaria per poter essere operativi e lavorare con confidenza, quanto piuttosto alla costante necessità di aggiornarsi su tecnologie, risorse, software, strumenti, metodi, approcci legati alla sf…
 
Parlare di sistemi di riferimento in una puntata di un podcast è un po' come mettere il mare in una bottiglia. Non ci sta tutto. L'argomento è vasto e per niente semplice. Io ne ho parlato in questa chat vocale. In modo un po' semplice (ma spero non troppo) partendo dal problema della rappresentazione matematica della superficie della Terra ai sist…
 
Ho fatto una chiacchierata con Stefano Gandolfi che è: Professore ordinario nell'ambito ICAR06 (Topografia e Cartografia); Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali dell'Università di Bologna; Presidente della Federazione ASITA (Federazione delle Associazioni Scientifiche per le Informazioni Territoriali e…
 
Quanto è importante il rilievo prima di un progetto? E prima di uno studio preliminare ad un progetto? Oppure, qual è il supporto della topografia nelle fasi esecutive della costruzione di un'opera. Ne parlo in questa puntata del podcast. O meglio, do il mio punto di vista soggettivo (e limitato ad alcuni settori). Ma siccome si tratta di una chat …
 
Il sopralluogo è una parte importante del lavoro di chi fa misure e rilievi (ma si potrebbe estendere a molti altri lavori - in area tecnica e no). In questa puntata del podcast condivido il mio pensiero su alcuni punti: - perchè si fa; - chi lo fa; - come lo fa; - con cosa lo fa; - quando lo fa. Faccio anche alcune riflessioni sul fatto se sia sem…
 
Alberto Savioli è un archeologo che lavora presso l'Università di Udine. Ha una grande esperienza sul campo ed una storia personale e professionale che l'ha portato per parecchio tempo a lavorare in Oriente. È stato molto in Siria e negli ultimi anni, per motivi legati ai conflitti locali ed alla sicurezza dei ricercatori, si è spostato in Iraq. Ci…
 
Mi capita di ricevere domande su quali corsi seguire per poter lavorare nel campo della fotogrammetria e dell'aerofotogrammetria da drone. Se ci sono percorsi formativi "accademici", corsi intensivi professionali o riconoscimenti specifici. In questa puntata del podcast condivido il mio punto di vista. E siccome di tratta di una chat vocale nel can…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login