show episodes
 
Frammenti d'Africa. Storie, idee, musiche e persone di un continente in movimento. Roberto e Francesco vi porteranno aggiornamenti su iniziative di accoglienza, interviste e curiosità, oltre alle notizie sulla situazione attuale di alcuni paesi africani e molto altro ancora.
 
Bio Mayamax: "Temple of Musical Knowledge" Everything goes many years back, it was in the 80s when little more than 15 years old began to be my passion for vinyl. Helped by a special friend, Gerardo Frisina (Schema Records), a dj musician producer and vinyl collector, I began to store thousands of discs, making me a huge musical knowledge that ranged from Funk, Disco, Soul, Fusion, African, Brazilian, Synth Pop, Electronic, Reggae to then continue with House, Acid Jazz, Hip Hop etc. Then cam ...
 
Loading …
show series
 
Si è discusso molto, in questo inizio di Mondiali in Qatar, del ruolo dei calciatori, di ciò che hanno o non hanno fatto, e del senso delle loro proteste. Oggi più che mai, i giocatori stanno prendendo posizioni politiche importanti, non solo su Qatar 2022 ma anche in altri momenti e ambiti sociali. Proviamo a fare il punto su questo tema. PER APPR…
 
Niente sottofondo musicale, in questo episodio. Solo una voce nel silenzio, per raccontare i Mondiali di calcio che stanno per iniziare in Qatar, e che sono stati una delle edizioni più discusse e criticare di sempre. Questa puntata del podcast vuole essere una breve guida a un torneo controverso, di cui probabilmente si è parlato - almeno in Itali…
 
Mentre in Iraq tornano a crescere le tensioni, questo webinar traccia un quadro delle iniziative che, nel paese e nella regione limitrofa, operano in direzione della riconciliazione e del dialogo interregionale. In particolare, sono stati discussi i primi sviluppi nei campi di giustizia transizionale e di tutela del patrimonio culturale in Iraq, no…
 
L'8 novembre 2022 gli elettori americani si recheranno alle urne per eleggere un nuovo Congresso, che entrerà in carica a partire da gennaio 2023. Si rinnoveranno tutti i 435 deputati della Camera dei Rappresentanti, insieme a 35 senatori su 100. Maria Latella (Giornalista, Sole24 Ore e Sky TG24), Maria Luisa Rossi Hawkins (Corrispondente dagli Sta…
 
Questo podcast presenta l’edizione 2022 del Premio IAI, dedicato ai giovani under 26 e intitolato “Giovani talenti per l’Italia, l’Europa e il mondo”. Numerosi come sempre le ragazze e i ragazzi che hanno partecipato al concorso, esprimendo le loro idee sul tema dell’aggressione russa all’Ucraina e sui confini di un mondo interconnesso. I finalisti…
 
La prima squadra asiatica a giocare un Mondiale non è stata una delle potenze riconosciute del calcio orientale - come Giappone, Corea del Sud o Iran - ma bensì una nazione ben meno blasonata, che oggi ha un nome diverso, figlio dell'indipendenza conquistata solo qualche anno dopo quell'esordio: le Indie Orientali Olandesi, cioè l'odierna Indonesia…
 
Per molte ragioni, i Mondiali del 1938 possono rappresentare una sorta di spartiacque nella storia del calcio, dal punto di vista dell'organizzazione dei tornei sportivi - seguendo un processo già avviato dai Mondiali del 1934 in Italia e dalle Olimpiadi del 1936 a Berlino - ma anche a livello politico, in quanto ultima edizione del torneo prima de…
 
In questo podcast Beatrice Gallelli (IAI) intervista Una Bērziņa-Čerenkova (Riga Stradins University) per tastare il polso delle relazioni tra Russia e Repubblica Popolare Cinese sullo sfondo dell'aggressione russa all'Ucraina. Il podcast è stato realizzato nel quadro del progetto "Contrastare la disinformazione cinese in Italia" mirato a fare chia…
 
Gli anni Trenta sono anche gli anni del Wunderteam, la fortissima Nazionale dell'Austria allenata da Hugo Meisl vincitrice della Coppa Internazionale nel 1932 e quarta classificata ai Mondiali del 1934. Vicende sportive e ovviamente politiche, come ad esempio l'annessione alla Germania nazista, segnarono il tramonto della squadra austriaca, la cui …
 
Un episodio speciale e diverso dal solito, che ci riporta nel presente per discutere come la politica italiana, in particolare in occasione delle elezioni politiche del settembre 2022, si sia trasformata progressivamente in una sottospecie del calcio. PER APPROFONDIRE: MOGGIA Valerio, Bernard Tapie, scesa e declino del re di Marsiglia, Pallonate in…
 
La campagna elettorale per le elezioni politiche del 25 settembre si è sviluppata su temi come l'economia, il lavoro, il fisco, l'energia, la sicurezza e le migrazioni, mentre la politica estera del paese – inclusa la sua collocazione internazionale e le sue alleanze strategiche – sono temi rimasti sostanzialmente ai margini del confronto. Per que…
 
La Germania degli anni Trenta è la risultante delle politiche del dopoguerra e del crollo della borsa del 1929: prendendo spunto dall'Italia fascista, Adolf Hitler ristruttura il Paese coinvolgendo ovviamente anche il calcio in un progetto di volontà di potenza e feroce razzismo. La Germania si affaccia così sullo scenario internazionale del pallon…
 
Gli anni Trenta segnano l'ascesa del calcio ungherese, che dai successi dei club nella Coppa Mitropa arriva alla grande finale mondiale del 1938, coronando il lungo percorso di affermazione internazionale di uno dei movimenti più tecnici e spettacolari d'Europa. Ma in Ungheria questi sono anche gli anni anni del regime di Miklós Horthy, e di una po…
 
Gli Europei femminili del 2022 sono stati probabilmente il più importante torneo della storia di questo sport, non solo per il livello tecnico ma anche per l'elevata attenzione mediatica che hanno raggiunto, stabilendo anche il record di spettatori dal vivo per una finale degli Europei sia al femminile che al maschile. Un risultato che testimonia l…
 
Local Suicide - Agapi (feat. Sissi Rada)Afrika System - Anikana-O (Moplen Chant Dub)Ken@Work - How Gee (American Express) Daisuke Miyamoto - Brazilian Funk Monyaka - Go Deh Yaka (Dr Packer Remix)Belabouche - Brooklyn (feat. George Alla Dispari)Da Lukas - BossafunkConan Liquid - All Hung UpBohannon – Let's Start To Dance Again (feat. Dr. Perri Johns…
 
Nel 1934, l'Egitto diventa la prima Nazionale africana a prendere parte ai Mondiali di calcio, dopo che già dieci anni prima aveva partecipato - ottenendo un risultato clamoroso contro l'Ungheria - al torneo delle Olimpiadi di Parigi. Nella terra dei faraoni, il calcio ha rappresentato fin da subito uno strumento politico, dividendo le varie identi…
 
Lo scorso 14 luglio 2022 si è tenuto presso il nostro Istituto un dibattito tra istituzioni ed esperti per analizzare, in un’ottica di rafforzamento della sicurezza nazionale, i diversi aspetti dai quali non si può prescindere nel processo di digitalizzazione del Paese: l’interoperabilità dei dati, la migrazione al cloud e la sicurezza dei sistemi …
 
Lo scorso 7 giugno 2022 ha avuto luogo presso il nostro Istituto un incontro dedicato allo Strategic Compass, per riflettere sulle prospettive dell'integrazione europea nel campo della difesa e della sicurezza e sulla posizione che l'Italia dovrebbe assumere al fine di svolgere un ruolo attivo in questo processo, tutelando al meglio gli interessi d…
 
Il calcio non è solo una questione tra Europa e Sudamerica: già nel 1930, gli Stati Uniti arrivavano terzi ai Mondiali, coronando un decennio di grande crescita nel calcio, di cui il mondo sapeva - e avrebbe continuato a lungo a sapere - pochissimo. Ci spostiamo allora in Nord America per parlare di come il football è arrivato e si è sviluppato in …
 
Is the European Union equipped to stop the Russia-Ukraine war? What can the European Union do to bring peace to Europe? These questions are both important and difficult to answer in a world characterised by multipolar competition, regional fragmentation and internal division within the European Union. This podcast tries to understand what EU Foreig…
 
The European Union was established as a peace project to reconcile France and Germany, but over the last three decades the EU has also worked on creating peace and prosperity abroad. It has mediated between conflicting parties, deployed peacekeepers and provided aid and peace-building support. Yet, in the last couple of years the EU has found it mo…
 
L'aumento del prezzo degli abbonamenti di DAZN, che trasmette la Serie A in Italia, è solo la punta dell'iceberg del problema dei diritti tv del calcio, un tempo gallina dalle uova d'oro per i club in cerca di maggiori guadagni e oggi sempre più bolla sul punto di esplodere, in Italia più che altrove. Un viaggio nella storia e nell'attualità di un …
 
Per festeggiare un anno di podcast di Pallonate in Faccia, in questo episodio si risponde ad alcune domande poste dagli ascoltatori e dalle ascoltatrici, sempre su argomenti di calcio, storia e politica, ma anche sugli aspetti più tecnici dietro questo progetto. LE FONTI CITATE IN QUESTO EPISODIO: JSTOR.org MOGGIA Valerio, I padroni del calcio: Ita…
 
The dispute between Egypt, Sudan and Ethiopia over the Grand Ethiopian Renaissance Dam (GERD) has been ongoing for a decade and attempts to negotiate have ended in a stalemate. Under the motto “African solutions to African problems”, the African Union (AU) has been trying to mediate talks between the three riparian states since 2020. Nevertheless, …
 
The decade-long dispute over the Nile, which began in 2011 as Ethiopia unilaterally started building the Grand Ethiopian Renaissance Dam, has been characterised by firm state-centric approaches among riparian states. The inability of Egypt, Sudan and Ethiopia to transcend unilateralism for a spirit of compromise has undermined the chances for coope…
 
The long-standing transboundary watercourse dispute between Egypt, Sudan, and Ethiopia over the Grand Ethiopian Renaissance Dam (GERD) represents a danger to the region's stability. Despite a long decade of negotiation, the crisis has been characterized by high levels of tension and low levels of cooperation between the three states. In this episod…
 
Nel 1933, nel pieno dell'epoca fascista, il calcio femminile arrivava in Italia, scontrandosi con la dura opposizione della società e del regime. Quello del GFC di Milano fu un esperimento di breve durata, ma che ci aiuta a raccontare l'inizio della storia del calcio femminile nel nostro Paese e la battaglia delle donne per avere maggiori diritti e…
 
L'impatto della cosiddetta intelligenza artificiale nelle nostre vite ha determinato un mutamento epocale nella quotidianità e, quindi, nella nostra cultura. Nel suo libro “Intelligenza artificiale. Politica, economia, diritto, tecnologia”, Paola Severino offre un primo inquadramento da diverse prospettive dei dilemmi più urgenti in questo ambito. …
 
Carlo Carcano era uno dei più grandi allenatori al mondo quando, alla fine del 1934, venne improvvisamente sollevato dall'incarico alla Juventus, sparendo di fatto dal mondo del calcio. Anni dopo, le voci sul motivo del suo esonero hanno iniziato a raccontare di uno scandalo omosessuale all'interno dello spogliatoio bianconero, mettendo in luce anc…
 
Qual è lo stato delle relazioni Italia-Stati Uniti? Quali le sfide e i rischi futuri? L’anno scorso lo IAI ha coinvolto tre esperti in materia per una riflessione sulla più importante delle partnership internazionali dell’Italia. In questo podcast vi proponiamo le opinioni di Riccardo Alcaro (Coordinatore delle ricerche e Responsabile del programma…
 
L'Italia assumerà il comando della Missione NATO in Iraq a partire da maggio 2022, subentrando al crescente disimpegno Usa. In questo podcast potrete ascoltare le parole di alcuni esperti impegnati ad analizzare i rapporti bilaterali tra l'Italia e l'Iraq, i rischi e le opportunità connesse al crescente ruolo dell'Italia nel paese e a riflettere su…
 
Sin dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, l’attenzione internazionale si è rivolta non solo ai due protagonisti, la Russia e l’Ucraina, ma anche alla Repubblica Popolare Cinese e Taiwan. In questo podcast alcuni esperti riflettono su quali potrebbero essere le implicazioni del rafforzamento delle relazioni bilaterali tra Russia e Repubblic…
 
Il conflitto russo-ucraino sta contribuendo a ridisegnare le politiche di difesa, energetiche e di accoglienza dei paesi dell’Europa occidentale e orientale. In questo podcast alcuni esperti analizzano il posizionamento del governo giapponese e del Giappone post-Abe e della Corea del Sud in piena transizione politica, dall’amministrazione democrati…
 
Dopo aver raccontato lo sviluppo del calcio nell'Italia fascista, negli episodi 21 e 22, è giunto il momento di approfondire quella che fu una delle città simbolo del calcio italiano del periodo, Bologna, e la figura che la dominava, ovvero il gerarca Leandro Arpinati. Per farlo, ospite d'occasione in questo episodio è Pierfrancesco Trocchi, membro…
 
Nel 1934, per la prima volta la Coppa del Mondo di calcio arriva in Europa, e la scelta della FIFA è quella di far ospitare il torneo all'Italia, un paese che sta rapidamente guadagnando spazio sullo scacchiere politico internazionale grazie all'ambiziosa politica del dittatore di estrema destra Benito Mussolini. Il grande calcio europeo si lega qu…
 
Nessuno può prevedere come il cambiamento climatico influenzerà l’economia ed il sistema finanziario globale. L’unica certezza è il ruolo chiave del settore finanziario nel sostenere e promuovere la transizione a un’economia a basse emissioni. In questo podcast potrete ascoltare le parole di alcuni esperti impegnati nel progetto di ricerca condotta…
 
Un piccolo episodio extra, più breve e meno approfondito, per legare assieme gli episodi principali con altri eventi importanti della storia del calcio: gli anni Venti non sono stati, infatti, solo il periodo del calcio in Unione Sovietica e in Italia, ma soprattutto in Uruguay, con i tre titoli continentali e i due ori olimpici della Celeste, che …
 
Dopo aver visto come la prima grande rivoluzione di sinistra della storia ha influito sul calcio, ora vediamo quello che, praticamente negli stessi anni, accadeva sotto la prima grande rivoluzione di destra, quella del Fascismo in Italia: dalla Carta di Viareggio all'ideazione di uno stile di gioco nazionale e nazionalista, ecco un altro tassello f…
 
Durante gli anni Venti, l'Impero zarista vive la sua radicale trasformazione nell'Unione Sovietica, il primo stato socialista al mondo. Una rivoluzione che riguarda anche il calcio, diffusosi in Russia già a inizio Novecento ma ora pronto a fare il salto di qualità e divenire fenomeno di massa: ancora una volta, il potere politico plasmerà lo sport…
 
L'attualità irrompe ancora (imprevedibilmente) nel flusso cronologico del podcast: da circa una settimana, è in corso una feroce guerra in Ucraina, in seguito all'invasione russa. Questo conflitto, però, è solo il coronamento di una storia più lunga e complicata, una crisi geopolitica tra i due paesi che va avanti da almeno vent'anni, e ha attraver…
 
La Conferenza sul futuro dell’Europa (CoFoE) è un’importante iniziativa di confronto democratico incoraggiata dalle istituzioni europee e nazionali per riflettere sul presente e sul futuro dell’integrazione politica del continente. Nel quadro di questa consultazione, i cittadini europei saranno interrogati sulle prossime priorità di cui l’Unione Eu…
 
Il periodo della Grande Guerra è anche quello che vede l'ascesa del calcio femminile nel Regno Unito, grazie alle squadre delle operaie delle fabbriche, ormai svuotate di uomini diretti al fronte. Ma in realtà la storia del football tra le donne è anche più antica, e non inizia poi tanto dopo rispetto a quella maschile, sfruttando anzi l'onda dei m…
 
Pochi lo sanno, ma Antonio Gramsci, da giovane, scrisse anche di calcio. Sardo trapiantato a Torino, prima di affermarsi come uno dei più importanti politici e pensatori comunisti in Italia, Gramsci trattò il calcio in un suo articolo, uscito sull'Avanti nell'agosto del 1918, mentre il campionato era fermo a causa della Prima Guerra Mondiale. Ma an…
 
Torniamo per un attimo al presente: in questi giorni è in corso in Camerun la Coppa d'Africa 2021 (anche se si gioca nel 2022), un torneo spesso contestato dai club europei, ma che in quest'occasione presenta un'ulteriore e poco nota problematica socio-politica. Mentre si disputa il torneo, il Camerun del controverso presidente Paul Biya si trova d…
 
Con la firma del Memorandum d'intesa nel marzo 2019, il governo italiano ha aderito ufficialmente all’iniziativa cinese di costruire una Nuova via della seta. Questo evento ha suscitato all'epoca un acceso dibattito, soprattutto perché l'Italia è stato il primo – e finora l'unico – Paese del G7 ad abbracciare il progetto guidato dalla Repubblica po…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login