show episodes
 
Loading …
show series
 
Siamo tutti influenzati da un’infinità di condizionamenti, molti dei quali inconsci. La Mindfulness ci può aiutare a riconoscere quei condizionamenti. E quando li vediamo, possiamo scegliere come rispondere. La Mindfulness allora non è soltanto essere presenti a ciò che accade dentro e fuori di noi: è un atto di responsabilità. HAI DOMANDE O COMMEN…
 
La meditazione della montagna è un classico della moderna pratica di consapevolezza e dei protocolli basati sulla Mindfulness. Rispetto alla meditazione, la montagna ha molto da insegnare: simboleggia lo stare immobili in uno stato di presenza ed evoca sensazioni di solidità, stabilità e radicamento che sono salutari per il nostro corpo-mente. HAI …
 
Il corpo come oggetto di meditazione è il primo fondamento della consapevolezza ed è trasversale a tutte le tradizioni buddiste. Il corpo è un mistero: ne abbiamo un'idea, pensiamo di conoscerlo, ma non è così. E quando familiarizziamo con quel mistero, iniziamo a vedere la ricchezza di ciò che non può essere pensato ma può solo essere sentito. HAI…
 
Il banco di prova più arduo per il praticante di Mindfulness è quello relazionale. Le relazioni sollecitano l'intero spettro emotivo e spesso sono governate dal pilota automatico. Ascoltiamo nelle nostre relazioni? E com'è la qualità del nostro ascolto? Sono domande fondamentali, perché tutti desideriamo essere visti, ascoltati e compresi. HAI DOMA…
 
Quando iniziamo a meditare, è normale chiederci: starò facendo bene? E spesso la risposta dipende da come ci sentiamo durante o dopo la meditazione. Peccato che sia una valutazione fuorviante. Se durante la pratica manteniamo accesa la luce della consapevolezza, a prescindere da ciò che accade, stiamo sempre praticando bene. HAI DOMANDE O COMMENTI …
 
Abbiamo tutti familiarità con quella voce interna che critica, che giudica, che ci dice che sbagliamo tutto, da come parliamo a come meditiamo. L'illusione è che quella voce dica sempre la verità e spesso soccombiamo. Si chiama critico interiore e l'istinto naturale è quello di sconfiggerlo. E se invece ce lo facessimo amico? HAI DOMANDE O COMMENTI…
 
Riconoscere i propri bisogni e dar loro spazio è una competenza fondamentale nel percorso di crescita personale. La Mindfulness ci può aiutare a distinguere ciò che desideriamo da ciò di cui abbiamo bisogno. E quando ci è chiara questa differenza diventiamo più coerenti, più consapevoli e più efficaci in tutto quello che facciamo. HAI DOMANDE O COM…
 
La dottrina buddista del non-Io implica il risveglio della nostra vera natura di pura consapevolezza e la fine della sofferenza. Sul piano esperienziale, però, tale risveglio è evento raro e tutti noi percepiamo chiaramente l'esistenza di un Io potente che plasma la nostra realtà. Perché allora non provare a educare il nostro Io, invece di trascend…
 
Proliferazione mentale è creare mondi paralleli attraverso pensieri, idee e concetti. Per la psicologia buddista, tale tendenza della mente oscura la realtà, ne impedisce l'esperienza diretta ed è causa di sofferenza. La Mindfulness ci insegna a lasciare andare la cortina di pensieri semplicemente osservando il loro sorgere, esistere e cessare. HAI…
 
Inspirando, so che sto inspirando. Espirando, so che sto espirando. È l'essenza della pratica sul respiro, semplice e potente. Respirare in consapevolezza significa essere padroni di sé stessi, essere il conducente della propria auto, sapere come prendersi cura di sé. Per alleviare e infine liberarci dalla sofferenza non serve altro, basta il respi…
 
Meditare con regolarità è un aspetto fondamentale della Mindfulness. Si chiama pratica proprio per questo. Meditare anche pochi minuti ogni giorno consolida la nostra pratica, ne esalta i benefici e ci porta con il tempo a non avere più bisogno di programmare le sessioni e a farlo spontaneamente, perchè diventa un’attitudine, uno stile di vita. HAI…
 
Nonostante sia il corpo, e non la volontà, a regolare il respiro, spesso viviamo letteralmente col fiato sospeso. La prima causa è lo stress. Le preoccupazioni fanno parte della vita, ma può succedere che prendano il sopravvento. E quando ciò accade, ecco che il respiro si blocca. La pratica della consapevolezza ci può aiutare. HAI DOMANDE O COMMEN…
 
La Mindfulness viene spesso associata alla gestione di pensieri ed emozioni. Ma non dimentichiamo che il primo fondamento della consapevolezza è il corpo. Ed esistono pratiche, ad esempio quella del body scan, che ci permettono di coltivare un'attenzione amorevole mediante l'esplorazione e l'ascolto delle nostre sensazioni fisiche. HAI DOMANDE O CO…
 
Essere consapevoli dei nostri film mentali senza identificarci è possibile. Lo stato naturale della mente è come un cielo blu e i pensieri sono nuvole. La Mindfulness ci insegna che non possiamo cambiare o sopprimere i pensieri; possiamo però osservarli e lasciarli andare. E quando ciò accade, il cielo blu torna a risplendere: è come una magia. HAI…
 
Talvolta veniamo inondati da pensieri preoccupanti, angoscianti o spaventosi, che ci fanno soffrire ma di cui ci fidiamo ciecamente. Pensieri che viviamo come fossero verità assolute. In quei momenti siamo i nostri pensieri, letteralmente. Il corpo, e il respiro in particolare, può essere l'antidoto a questo stato di identificazione cognitiva. HAI …
 
Quando sei pienamente consapevole, nessun tempo è sprecato. Perché come esseri umani viviamo costantemente esperienze piacevoli, spiacevoli o neutre; e se in ogni momento riusciamo ad essere presenti, stiamo tirando fuori il massimo. Il risultato sarà una vita piena, nutriente e profondamente sentita. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO EPISODIO? ► la…
 
Compassione è il desiderio che tutti gli esseri siano liberi dalla sofferenza. Facile a dirsi, meno facile a farsi. Perché la compassione può anche essere idiota, specie quando ci sforziamo di apparire buoni e altruisti perché crediamo che così evolveremo nel cammino spirituale. Equivoco diabolico e dannoso. Urge più che mai un'educazione alle emoz…
 
La meditazione di consapevolezza può fare luce su quelle parti di noi che altrimenti rimarrebbero nell'ombra. Non sempre ciò che illuminiamo è piacevole, e non sempre sappiamo come maneggiarlo. È importante allora immergere la pratica in un contesto valoriale che sia la nostra bussola. Gli insegnamenti del Buddha ci possono aiutare. HAI DOMANDE O C…
 
Farsi carico dei propri pensieri, cioè non esserne schiavi o vittime, significa innanzitutto imparare a familiarizzare con loro, riconoscendoli e accettandoli per quello che sono. Niente da reprimere o demonizzare, solo un creare spazio e osservare: il terreno elettivo della Mindfulness. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO EPISODIO? ► lascia un messag…
 
La Mindfulness ci insegna a coltivare l’attenzione in modo diretto, saggio e salutare. L’intenzione è quella di conoscere noi stessi e il mondo attorno a noi così come sono, osservandoli con freschezza e accettazione, senza identificarci, e imparando a radicarci nel momento presente. È il viaggio di una vita. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO EPISOD…
 
La gentilezza rende il mondo un posto migliore perché abbatte i muri e le divisioni che abbiamo creato tra noi e gli altri esseri senzienti. Praticarla ci aiuta a vedere più chiaramente la nostra connessione con tutte le creature. Perché dove c'è gentilezza c'è speranza; dove c'è gentilezza c'è il primato del noi sulla solitudine dell’io. HAI DOMAN…
 
Jon Kabat-Zinn è considerato il padre della Mindfulness laica in Occidente. Medico, praticante, divulgatore e autore di diversi libri, alcune sue frasi sono diventate iconiche della meditazione di consapevolezza e ogni giorno aiutano meditatori in tutto il mondo a innaffiare il seme della pratica. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO EPISODIO? ► lascia…
 
A volte crediamo che spostandoci in un altro luogo troveremo la soluzione ai nostri problemi. Ma è un'illusione. In realtà non è necessario andare da nessuna parte, perché l'unica cosa da fare è mobilitare le nostre risorse interiori. Possiamo farlo con la Mindfulness, che ci aiuta a osservare le nostre afflizioni con cura, attenzione e amorevolezz…
 
Ogni volta che prestiamo veramente attenzione, distruggiamo un po' di male in noi stessi. Parole di Simone Weil. L’attenzione richiede un esercizio quotidiano simile a quelli che facciamo per dimagrire o irrobustirci. Solo che i muscoli, in questo caso, hanno l’impalpabile consistenza del nostro spirito. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO EPISODIO? ►…
 
In meditazione osserviamo l'impermanenza di tutti i fenomeni. Respiro, sensazioni, suoni, sorgono e svaniscono. E così fanno ansie e preoccupazioni. La Mindfulness è una pratica potente, perché non solo ci mostra i nostri pensieri più spiacevoli come semplici illusioni, ma ci permette anche di fare un passo indietro e lasciarli andare. HAI DOMANDE …
 
Una delle cose più importanti che puoi fare per trasformare la tua vita è imparare a governare la tua mente scimmia. Quella che ti intrappola in fiumi di pensieri spesso disturbanti. Non trattarla come un nemico; fai invece del tuo meglio per conviverci in armonia, creando spazio tra te e lei con l'aiuto della meditazione di consapevolezza. HAI DOM…
 
Capita di essere letteralmente inghiottiti dalla mente pensante, a tal punto da credere che siamo i nostri pensieri. Con conseguenze spesso nefaste. Durante la pratica è allora importante allenarsi a riconoscere che quei pensieri sono come tutti gli altri fenomeni che sorgono e svaniscono nel nostro campo d'attenzione: quei pensieri non sono noi. H…
 
Secondo Carl Jung, padre della psicologia del profondo, l'uomo che diventa consapevole della propria Ombra, ovvero che affronta il proprio negativo e accetta che il Male può essere presente anche dentro di lui, senza proiettarlo solo all’esterno, fa qualcosa di grande beneficio non solo per sé, ma per l'intera umanità. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUE…
 
Viviamo perlopiù nella nostra mente, prigionieri delle preoccupazioni e delle aspettative. Una litania di pensieri che ci fa soffrire e che ci distrae continuamente, obbligandoci a vivere nel passato o nel futuro. Ma la vita è qui, è adesso. Come fare allora per uscire dalla mente ed entrare nella vita? La Mindfulness ci può aiutare. HAI DOMANDE O …
 
Nelle parole di Thich Nath Hanh il fango rappresenta le difficoltà e i fallimenti nei quali a volte restiamo impantanati. In particolare, nel contesto della pratica si parla di cinque impedimenti: desiderio sensoriale, malevolenza, torpore, irrequietezza e dubbio. Il segreto per superarli non è sbarazzarsene, ma illuminarli con l’energia della cons…
 
La Mindfulness ci aiuta a diventare più consapevoli delle nostre emozioni. Siano esse piacevoli, spiacevoli o neutre. Durante la pratica lavoriamo con le emozioni per affinare la nostra capacità di riconoscerle, di scegliere cosa farne e di sviluppare con loro una relazione sana che non ci faccia essere sopraffatti da ciò che proviamo, né ce lo fac…
 
Capita a volte che di fronte ad un problema immaginiamo un’unica soluzione, un’unica strada. Ci intestardiamo e diventiamo rigidi. Hai mai visto una goccia d’acqua intestardirsi contro un ostacolo? L’acqua è più scaltra: si insinua tra le rocce e trova sempre la strada più efficace per superare gli ostacoli e proseguire il suo percorso verso valle.…
 
Da un punto di vista spirituale, l’unica risposta efficace all’odio e alla violenza è coltivare il seme della compassione nel nostro cuore. È una scelta prettamente individuale e ciascuno di noi può iniziare da subito a calmare la propria rabbia praticando l'ascolto profondo e compassionevole di sé stesso e degli altri. Parola di Thich Nath Hanh. H…
 
Quanto è importante educare alla Mindfulness in età evolutiva? Il grado di distrazione digitale che caratterizza oggi l'istruzione secondaria pone sfide senza precedenti a studenti e insegnanti. In uno stato di costante iper-stimolazione, la capacità di rimanere calmi e centrati sarà sempre più un fattore chiave per il successo scolastico, e non so…
 
La nostra mente spesso si distrae ed è normale che sia così. Possiamo però imparare ad educarla, anche grazie alla meditazione dell’abbraccio consapevole, inventata dal monaco vietnamita Thich Nhat Hanh. Abbracciarsi in piena presenza può generare riconciliazione, guarigione, profonda comprensione e, in definitiva, felicità. HAI DOMANDE O COMMENTI …
 
Si chiama disidentificazione o decentramento cognitivo e può essere appreso e allenato con la Mindfulness: è un sereno distacco dai pensieri e dalle emozioni per ampliare lo spazio di osservazione, di libertà interiore e di scelta. È stare con quello che c’è, e così facendo rendersi conto che noi non siamo quello che c’è. HAI DOMANDE O COMMENTI SU …
 
Il diario di pratica è strumento prezioso. Ci permette di fermare sulla carta (o sul telefonino) i contenuti e le intuizioni che abbiamo osservato durante la meditazione o nei momenti di presenza che càpitano nel corso della giornata. Bastano poche righe ogni volta per rinforzare il muscolo della consapevolezza e sostenere la nostra crescita person…
 
Di solito siamo più gentili e compassionevoli con gli altri che con noi stessi. A volte addirittura ci maltrattiamo. Perché? I motivi vanno cercati nei nostri vissuti e nelle parti più primitive del nostro cervello, quelle dove abita il critico interiore. È possibile cambiare? Certo che si. Come? Con la pratica. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO EPI…
 
Stare seduti immobili è considerata la postura standard di meditazione. Ma certamente non è né l'unica né la massima espressione di disciplina spirituale. Al contrario. Nel buddismo Zen è il fare che porta all'illuminazione, e il percorso classico verso la liberazione implica infondere gli insegnamenti del Buddha nelle proprie azioni. HAI DOMANDE O…
 
Cosa sono i trigger emotivi? Sono situazioni o persone che provocano in noi reazioni eccessive e sproporzionate. Spesso sono l'espressione di antiche ferite che hanno bisogno di essere curate. Per disinnescare i nostri trigger ci viene in aiuto l'intelligenza emotiva, di cui la Mindfulness è una delle componenti fondamentali. HAI DOMANDE O COMMENTI…
 
Il recente lockdown ha ridotto il nostro orizzonte temporale al presente. Per settimane abbiamo vissuto un eterno oggi, come se non ci fosse un domani. Ma il cervello umano è progettato per individuare nel presente schemi che ci permettano di prevedere il futuro. Se non può farlo, ci sentiamo instabili e stressati. La Mindfulness ci può aiutare. HA…
 
Leggiamo libri, ascoltiamo podcast o guardiamo video che ci insegnino la presenza mentale. Cerchiamo maestri spirituali che ci indichino la via per liberarci dalla sofferenza. Ma in fondo tutto ciò che ci serve è essere consapevoli, momento dopo momento, che stiamo inspirando e che stiamo espirando. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO EPISODIO? ► lasc…
 
L'abitudine a spiegare e razionalizzare ogni cosa è tipica della cultura occidentale. E la Mindfulness non sfugge a questa regola, per quanto nella sua essenza sia una pratica semplice. Si tratta di osservare il mondo con occhi sempre nuovi. Tutti possiamo farlo, e il risultato cambia profondamente il nostro modo di percepire la vita e la realtà. H…
 
Possiamo pensare a un sistema penitenziario dove l'idea di giustizia vada oltre la semplice punizione e comprenda anche compassione e comprensione? Da molti anni ormai, anche grazie all'opera del monaco vietnamita Thich Nhat Hanh, la pratica della presenza mentale è entrata nelle carceri di tutto il mondo, con risultati spesso sorprendenti. HAI DOM…
 
Nell'immaginario collettivo la meditazione viene associata a luoghi tranquilli e silenziosi. Per quanto questi possano favorire la concentrazione, in realtà non è affatto necessario che il praticante trovi un posto adatto o il posto giusto per meditare. Semplicemente perché la meditazione è possibile ovunque siamo. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO …
 
La meditazione di consapevolezza è semplice. Fondamentalmente si tratta di osservare quello che c'è nel momento presente dentro e fuori di noi. Niente da fare nel senso comune del termine, solo essere. Noi umani spesso tendiamo a complicare la pratica: forse perché stare in compagnia di noi stessi ci spaventa un po'? HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUEST…
 
Come accade per ogni attività umana, anche nella meditazione esistono praticanti a cui "viene facile" e altri che hanno più difficoltà. La ricerca mostra che i motivi di questa diversità sono molteplici: i più importanti sembrano essere la presenza o meno di deficit attenzionali, l'ansia e i tratti di personalità del singolo praticante. HAI DOMANDE…
 
Tre suggerimenti semplici e alla portata di tutti per imparare a praticare Mindfulness anche durante i pasti. Mangiare in consapevolezza è una pratica meditativa molto importante che ci aiuta a entrare in contatto con il nostro corpo, risveglia i nostri sensi e ci offre ogni volta l'opportunità di essere grati alla vita. HAI DOMANDE O COMMENTI SU Q…
 
Praticare la Mindfulness vuol dire impegnarsi con disciplina nell’esercizio della consapevolezza. Le pratiche informali agevolano questo processo trasformando le abituali attività che caratterizzano la nostra giornata, in preziosi momenti di addestramento della presenza mentale consapevole. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO EPISODIO? ► lascia un mes…
 
Pensatore e pensieri sono entità separate? Cosa significa cercare di sopprimere i pensieri? La meditazione di Mindfulness non è un fare, è semplicemente essere. E una volta che smettiamo di provare a fermare i pensieri, accade qualcosa di incredibile: l'illusione di controllo si trasforma in consapevolezza. HAI DOMANDE O COMMENTI SU QUESTO EPISODIO…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login